Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il punto sulla Lega Pro 2

Il punto sulla Lega Pro 2

Il Figliene recupera lo 0-2 iniziale grazie a Chiesa e Robbiati. L’Alessandria vola, mentre il Gela di mister Cosco ha sempre la difesa meno battuta dei professionisti.

chiesa1.jpgIl Cosenza di Mimmo Toscano non ha approfittato del pareggio tra Catanzaro e Gela e non ha allungato in classifica. I rossoblù sono fermi a quota 29, mentre i giallorossi sono stati raggiunti nella speciale graduatoria che mette a confronto tutte le squadre dei tre gironi di LP2, dall’Alessandria (girone A) che grazie al successo esterno per 1-0 ad Ivrea, è salita a 27. Fuori dal podio c’è un terzetto formato dagli uomini di Cosco, dal Figline (B, ieri salvato in extremis da Chiesa e Robbiati) e dal Rodengo (A) che ha impattato 0-0 a Gradisca sull’Isonzo contro l’ex squadra di Alen Carli, l’Itala San Marco. Il Celano (B) continua a segnare con grande regolarità: da inizio campionato sono già 25 le volte in cui ha gonfiato la rete avversaria ed ora si è proposto anche in alta classifica. Non hanno segnato né Cassino, né Canavese (A), mentre il Vareggio è stato fermato sull’1-1 dalla Cisco Roma, ma ha raggiunto le altre due a 20 reti fatte. E’ sempre il portiere del Gela quello ad essere capitolato meno di tutti. I siciliani hanno incassato meno di tutti in Italia: solo 5 reti, un record. Dopo però ci sono le difese di Cosenza e Catanzaro: 7 i gol al passivo per le calabresi. Alessandria e Valenzana (A), infine, seguono  ad 8. (Luigi Brasi)  
 

CLASSIFICA GENERALE

PUNTI

COSENZA

29

CATANZARO

27

ALESSANDRIA

27

FIGLINE

25

RODENGO

25

GELA

25

 

MIGLIOR ATTACCO

GOL

CELANO

25

CASSINO

20

CANAVESE

20

VIAREGGIO

20

GIACOMENSE

19

VARESE

19

CATANZARO

19

COMO

19

 

MIGLIOR DIFESA

GOL

GELA

5

CATANZARO

7

COSENZA

7

ALESSANDRIA

8

VALENZANA

8

 

Related posts