Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice sportivo: dieci squalificati. Ciccio De Rose va in diffida

Giudice sportivo: dieci squalificati. Ciccio De Rose va in diffida

Il centrocampista del Cosenza, diffidato, dovrà stare attento a Cassino. Un altro giallo potrebbe fargli saltare il derby contro il Catanzaro. Stesso discorso per l’argentino Spinelli.

de_rose.jpgA Cassino con la paura di rimediare un giallo. La paura che avranno i due centrocampisti centrali De Rose e Spinelli quando scenderanno in campo contro la squadra laziale. Sempre che Toscano non voglia preservarli per il derby. I due giocatori sono in diffida e rischiano, al prossimo giallo, la squalifica. E sappiamo bene come il Cosenza, l’8 dicembre giorno del derby contro il Catanzaro, non voglia proprio rinunciare a quei due giocatori che fino ad ora hanno retto la mediana rossoblù. Da segnalare che, per la gara di domenica contro il Cassino, Patania (che non è stato fermato ma soltanto ammonito dopo l’allontamento durante la gara di domenica scorsa) dovrà fare a meno di Martinelli appiedato dal giudice sportivo.
Questi i provvedimenti adottati dal Giudice Sportivo dopo la tredicesima giornata del campionato di Seconda Divisione girone C:
Ammende società:
€ 3.000,00 ANDRIA perché propri sostenitori in campo avverso introducevano ed accendevano nel proprio settore quattro fumogeni e facevano esplodere nel proprio settore e nel recinto di gioco alcuni petardi, senza conseguenze; gli stessi prima dell’inizio della gara lanciavano sul terreno di gioco numerosi rotoli di carta ed al termine dell’incontro entravano sul terreno di gioco per festeggiare i calciatori della propria squadra.
€ 2.000,00 ISOLA LIRI perché propri sostenitori, per tutto il secondo tempo di gara, indirizzavano verso un assistente arbitrale numerosi sputi e schizzi d’acqua che lo raggiungevano ripetutamente in più parti del corpo.
€ 1.000,00 PESCINA perché persona non identificata, ma riconducibile alla società, indebitamente presente nel recinto di gioco, assumeva atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro.
Dirigenti inibiti:
fino a tutto il 9 dicembre 2008 Emanuele Belviso (MONOPOLI) per comportamento offensivo verso l’arbitro, alla fine del primo tempo di gara, rientrando negli spogliatoi (espulso).
Calciatori squalificati per 1 gara effettive:
Luca Brunetti (ISOLA LIRI) per avere trattenuto un avversario lanciato a rete senza ostacolo.
Leonardo Blanchard (PESCINA) per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco.
Calciatori squalificati per una gara effettiva per doppia ammonizione:
Francesco Zolfo (AVERSA) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
Calciatori squalificati per una gara effettiva per recidività in ammonizione:
Emanuele Martinelli (CASSINO)
Claudio Zaminga (CATANZARO)
Angelo Giacalone (ISOLA LIRI)
Nunzio Mollo (ISOLA LIRI)
Aniello Vitiello (MANFREDONIA)
Alessandro Del Grosso (VAL DI SANGRO)
Massimo Ciotti (VIGOR LAMEZIA)

 

Related posts