Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: Petrucci, “Una vittoria sofferta”

Berretti: Petrucci, “Una vittoria sofferta”

Il tecnico dei “lupacchiotti” al termine della gara è soddisfatto del risultato, meno della prestazione

mister_petrucci.jpgA fine gara ci sono anche cori per lui dai tifosi presenti. Mister Petrucci con il suo solito sorriso si esprime sinceramente ai nostri taccuini. “Oggi è stata una vittoria sofferta, dove però siamo stati bravi a crederci fino all’ultimo senza paura”. In effetti i rossoblù dopo un buon primo tempo, sono calati alla distanza, secondo Petrucci per tanti motivi. “Beh, è vero. Nel secondo tempo siamo andati in affanno fisicamente. Abbiamo risentito della gara di mercoledì a Cava, dove abbiamo giocato alla grande. Poi il campo sintetico sul quale abbiamo giocato per la prima volta ha creato tanti problemi ai ragazzi che non ci sono abituati”. A tal proposito il tecnico silano a nome della società ha ringraziato pubblicamente la Popilbianco. “Siamo stati accolti in maniera esemplare. Poi la struttura è stupenda. Un grazie a tutti per averci dato la possibilità di giocare in quest’impianto dove ci sentiamo a casa”. E in effetti anche il pubblico pare aver gradito. Con la vittoria di oggi il Cosenza avanza in classifica, vedendo la zona playoff sempre più da vicino. “Restiamo con i piedi per terra. Noi lo andiamo ripetendo da inizio campionato, siamo una squadra giovanissima che vuole fare esperienza. Basta pensare che anche oggi abbiamo schierato un ’93 nella ripresa.  Questi sono tre punti che fanno sicuramente morale, anche in vista del prossimo derby con la Vibonese. Siamo comunque l’unica squadra che ancora non ha utilizzato gli over o comunque i ragazzi della prima squadra”. Un dato importante, anche se adesso con i playoff a portata di mano magari in qualche gara la presenza in campo di giocatori con un po’ più di esperienza non guasterebbe. Sul punto Petrucci apre uno spiraglio: “Vedremo, può darsi”!

Related posts