Cosenza Calcio

Sopralluogo al San Vito. La capienza resta a 15.000 posti

Questa mattina alle 11 la Commissione di Vigilanza sarà al San Vito. La zona di prefiltraggio non è ancora ultimata, ragion per cui l’ok definitivo arriverà soltanto tra qualche settimana.

sanvito.jpgAltro che pronto. Bisognerà ancora aspettare. E dire che in molti, in tempi non sospetti, davano per ultimati i lavori allo stadio San Vito. Così non è. Il derby si giocherà con uno stadio di 15.000 posti. E se in precedenza potevano sembrare molti viste le gare poco appetibili per quei tifosi che masticano calcio e soloni di turno, oggi invece la capienza sembra non soddisfare quelle che sono le richieste (circa 6000 i tagliandi finora venduti in prevendita) per assistere ad un derby che ritorna dopo 24 anni di assenza. Questa mattina, alle ore 11, la commissione di vigilanza si recherà allo stadio San Vito per capire a che punto sono giunti i lavori. La zona di prefiltraggio non è ancora ultimata e questo è il neo principale che porterà, con ogni probabilità, la commissione ha rinviare l’ok. A dirlo, sulle colonne del quotidiano Calabria Ora, è stato il vice presidente del Cosenza nonché membro della commissione di vigilanza, Pino Citrigno. “Sono abbastanza pessimista che ci saranno le condizioni per dare piena agibilità”. Ciò significa: lo stadio rimane a 15.000 e chi sosteneva che i lavori sarebbero finiti in pochi giorni si sbagliava e di grosso.
REGALO DI NATALE. L’Amministrazione provinciale ha acquistato 1600 tagliandi da donare ai bambini delle scuole elementari di Cosenza. La particolarità è che i tagliandi in questione danno libero accesso alla curva Nord e al settore ospiti. Vista l’assenza forzata dei catanzaresi si è pensato di poter usufruire di tagliandi che altrimenti sarebbero andati perduti.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina