Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lombardo: “E’ il tifo l’arma in più”

Lombardo: “E’ il tifo l’arma in più”

L’ex terzino del Cosenza non ha dubbi: “Il pubblico del San Vito può decidere il derby. Mi sarebbe piaciuto esserci”.

lombardo_con_padre_fedele_e_simoni_-_foto_gigi_lupo.jpgIl ricordo di Claudio Lombardo è legato, senza dubbio, alla promozione in serie B dopo 25 anni. Lui, che di derby ne ha vissuti, vorrebbe poter tornare indietro e poterne vivere un altro ancora. “Cosenza-Catanzaro è uno dei derby più sentiti e belli d’Italia. Dovunque vai e si parla di derby c’è sempre qualcuno che si ricorda della rivalità tra cosentini e catanzaresi. Questo fa capire quanto sia importante questa partita”. Secondo Lombardo, lunedì prossimo, a fare la differenza sarà sicuramente il pubblico del San Vito. “Ne sono convinto. Cosenza ha sempre avuto un grande pubblico. Un calore eccezionale che può trasformare in energia positiva l’adrenalina e l’ansia dei giocatori. Queste partite vengono decise, spesso e volentieri, da episodi”. Infine l’augurio. “Il mio cuore tifa Cosenza. Non potrebbe essere altrimenti. Dopo tanti anni, la città merita nuovamente di festeggiare una vittoria sui cugini”.

Related posts