Tutte 728×90
Tutte 728×90

Provenza snobba il derby: “Una gara come tante altre”

Provenza snobba il derby: “Una gara come tante altre”

Il tecnico, ex Vigor Lamezia, sottolinea: “Guai a darne un valore diverso”. Nel test di ieri, terminato 11-0 contro la Berretti, doppietta di Caputo. Bene Montella.

mister_provenza_uscatanzaro.net.jpgIl dott. Nicola Provenza snobba il derby. Per lui è “una come gara come tante altre”. Il tecnico giallorosso ha inoltre tenuto a precisare sulle colonne di Calabria Ora: ” La gara di lunedì? Va vista come una partita tra le formazioni più forte del girone in calendario alla quindicesima giornata di campionato. Guai a darne un valore diverso”. Poi, a chi gli chiede se peseranno di più le assenze del Catanzaro o del Cosenza risponde senza mezzi termini. “Credo che ci siano delle alternative valide pronte a dare il massimo e rimpiazzare al meglio il compagno squalificato. Il Cosenza? Toscano ha alternative valide. Mancheranno Spinelli e De Miglio ma sono certo che ci saranno altri due giocatori dello stesso valore”. Da segnalare che ieri si è svolta la partitella contro la Berretti, terminata 11-0, in quel di Giovino. Questa la formazione mandata in campo da Provenza: Parisi tra i pali, Ciano e Armenise esterni bassi, Gimmeli e Di Maio centrali di difesa; a centrocampo Zaminga, Bruno al centro con Cardascio e Tomi sui lati; in avanti la coppia Caputo-Montella. E proprio Caputo è stato autore di una splendida doppietta, mentre Montella è stato il primo ad aprire le marcature. Nella ripresa valzer di cambi con Montella e Gaglione a prendere il posto di Ciano e Armenise. Criniti, Benincasa e Sorrentino hanno affiancato il rientrante Frisenda schierato nell’inusuale ruolo di esterno. In avanti invece spazio alla coppia Marchano-Iannelli. Da segnalare la doppietta siglata da Frisenda che si è mostrato in ottima forma. A Cosenza, oltre allo squalificato Berardi, mancherà anche Mangiacasale (ex Castrovillari). Oggi i giallorrossi si alleneranno al Ceravolo, poi domani dopo la rifinitura tutti in ritiro a Catanzaro Lido da dove si partirà lunedì mattina direzione San Vito. (c.c.)

Related posts