Tutte 728×90
Tutte 728×90

Zaminga: “Al San Vito per vincere”

Zaminga: “Al San Vito per vincere”

Parla il centrocampista giallorosso che rientra dal turno di squalifica. “Tifosi, cercheremo di farvi un grande regalo”.

zaminga_uscatanzaro.net.jpgA Catanzaro ci credono. Sarà l’imbattibilità, sarà che sono il miglior attacco oltre che la miglior difesa. Sta di fatto che i cugini che cullano sogni di gloria. Come si dice in questi casi, però, non hanno fatto i conti con l’oste. Il Cosenza, fino a prova contraria, è la capolista del girone C di Seconda Divisione. E questo gli uomini di Provenza lo sanno bene. A differenza dei derby precedenti, poi, il Cosenza sembra avere un organico superiore. Perché, diciamoci la verità, nei tanti derby giocati in un secolo circa il Catanzaro è sempre partito favorito sulla carta con una rosa superiore ai rossoblu. Questa volta, però, non sarà così. E lo ha capito anche il centrocampista Claudio Zaminga. “Il Cosenza ha i requisiti per vincere il campionato – afferma il mediano a Calabria Ora -. E’ una squadra costruita per restare in alto. Dire che il collettivo a disposizione di Toscano è sicuramente di prim’ordine”. Il centrocampista ritornerà dopo il turno di squalifica ma non troverà il suo partner ideale, Berardi, appiedato dal giudice sportivo. “E’ un’assenza pesante. Pasquale (Berardi ndr) è una pedina fondamentale del nostro scacchiere. Sono convinto, però, che chi lo sostituirà darà il 110%”. Poi la chiusura di Raminga è dedicata ad un posticipo che sicuramente aumenterà la tensione. “Tutti gli occhi degli addetti ai lavori saranno puntati sul San Vito. Giocherà di lunedì darà la possibilità a tutti di poter assistere all’incontro. Credo che all’inizio la tensione si farà sentire. Poi sono convinto che verranno fuori le potenzialità delle due squadre”. (c.c.)

Related posts