Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Catanzaro: tutto quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

Cosenza-Catanzaro: tutto quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

I giallorossi sono ancora imbattuti in campionato. In trasferta hanno subìto soltanto due reti, collezionando quattro vittorie.

formazione_catanzaro_uscatanzaro.net.jpgIl Cosenza di Mimmo Toscano, domani, affronterà allo stadio San Vito il Catanzaro di Nicola Provenza. Dopo 19 anni ritorna il derby di Calabria. La formazione giallorossa occupa la seconda posizione in classifica a due lunghezze proprio dalla capolista Cosenza. Finora Mancinelli e compagni hanno conquistato 30 punti (frutto di 8 vittorie, 6 pareggi e nessuna sconfitta). Infatti i ragazzi di Provenza, insieme al Gela di Cosco, sono le due uniche formazioni ad essere ancora imbattute. I giallorossi, in trasferta, sono molto pericolosi. Infatti in sei gare giocate lontano dal “Ceravolo” hanno conquistato 4 vittorie e 2 pareggi , realizzando 9 reti e subendone soltanto due sul terreno di gioco del Melfi. I giocatori che sono stati utilizzati di più dal tecnico Provenza sono, oltre all’estremo difensore Mancinelli, i difensori Di Maio,  Gimmelli e Tomi e i centrocampisti Zaminga e Berardi (quest’ultimo non sarà della gara perché squalificato). Mister Provenza ama far giocare la sua squadra con il classico 4-4-2 utilizzando in avanti la coppia Montella-Caputo che tanto bene ha fatto, finora, realizzando la bellezza di 12 reti (6 ciascuno). Da non sottovalutare, neanche, gli altri giocatori che completano il reparto avanzato come Iannelli, Criniti e Marchano che sono molto pericolosi sotto porta. Insomma sicuramente l’attacco è il reparto più forte della formazione giallorossa ma anche centrocampo e difesa non scherzano. La squadra di Provenza è una compagine molto equilibrata e soprattutto molto difficile da affrontare. I giocatori che hanno collezionato più cartellini gialli sono i centrocampisti Zaminga e Berardi, mentre l’unico che finora si è visto sventolare il cartellino rosso sotto gli occhi è stato il difensore Armenise. Insomma il derby tra Cosenza e Catanzaro sarà tutto da vivere. Per gli uomini di Toscano la vittoria regalerebbe ai tifosi rossoblù un’immensa gioia e soprattutto porterebbe i lupi ad allungare su una diretta inseguitrici. (Antonello Greco)

Related posts