Tutte 728×90
Tutte 728×90

Occhiuzzi: “Non abbiamo vinto il derby ma vinceremo il campionato”

Occhiuzzi: “Non abbiamo vinto il derby ma vinceremo il campionato”

“Abbiamo un pubblico inimitabile. Volevamo il successo anche per loro”

occhiuzzi_in_sala_stampa.jpgUn pareggio in un derby, si sa, non fa mai piacere. Specie se giocato in casa e se ad analizzare il risultato è un cosentino doc come Roberto Occhiuzzi. Il principe è soddisfatto per la prova offerta da lui e dai suoi compagni ma recrimina un po’ per il rigore non assegnato ai lupi nello scadere. “Abbiamo disputato una buona gara, contro un Catanzaro solido dietro e rapido nella manovra. Due squadre che giocano bene al calcio quando si affrontano, specie in un derby, non lasciano spazio allo spettacolo, ma noi abbiamo creato di più e se l’arbitro avesse valutato correttamente il fallo da rigore subito da Morelli nel finale, forse, a quest’ora staremmo parlando di altre cose. Nel finale ho chiesto al direttore di gara spiegazioni sull’accaduto e lui ha risposto che il contatto c’era ma il rigore no. Strano ma vero, però non importa, perché dopo questo pareggio siamo ancora più consapevoli dei nostri mezzi e sento di poter dire che anche se non abbiamo vinto il derby vinceremo il torneo”. Occhiuzzi oltre ad essere uno dei giocatori simbolo del Cosenza è anche un tifoso e ci tiene ad elogiare lo spettacolo che il pubblico ha offerto sugli spalti. “Entrare in campo è vedere quello spettacolo di coreografie e colori è da pelle d’oca. E’ un’emozione che porterò per sempre con me e che potrò raccontare anche più in là con gli anni, perchè viverla da tifoso è una cosa, vederla da protagonista in campo è davvero toccante. In più sono contento perché oltre ad affrontare una partita corretta sul terreno di gioco anche sugli spalti i nostri supporters hanno dimostrato che la Calabria è una terra dove il calcio si vive in maniera corretta, senza i drammi e le brutte vicende che troppo spesso siamo costretti ad ascoltare. Oggi non siamo riusciti a regalare ai tifosi i tre punti ma sento di poter dire che lotteremo gara per gara e ci impegneremo per vincere il torneo, perché abbiamo i mezzi per farlo e perché questa città dimostra in ogni occasione di meritarlo”. Pensieri e parole di Roberto Occhiuzzi.  (F.P)

Related posts