Tutte 728×90
Tutte 728×90

Provenza: “Partita di categoria superiore”

Il tecnico del Catanzaro elogia i 22 in campo. “Buon Cosenza ma anche noi abbiamo fatto una grandissima partita”. E plaude il pubblico di casa.

mister_provenza2.jpgNon può che essere felice Nicola Provenza, per il punto strappato alla capolista nel derby di quest’oggi. Il mister delle aquile, che come primo obiettivo aveva il mantenimento dell’imbattibilità che dura ormai da 15 turni, ha analizzato il match odierno, elogiando la prova dei suoi ma anche la partita dei rossoblu. “Sono soddisfatto della partita dei miei ragazzi. Venire a giocare qui non è facile per nessuno e noi siamo stati capaci di contenere e non far esprimere un Cosenza che fra le mura amiche è squadra solida. Sento di poter fare i complimenti a tutti i giocatori scesi in campo, perché non hanno lesinato gli sforzi nel tentativo di portare a casa i tre punti”. Sulla squadra rossoblu Provenza ha le idee chiare , forse anche perché al contrario di quanto dichiarato in settimana sulla valenza comune alle altre di questo match, la partita la ha studiata bene, analizzando le capacità e la forza del Cosenza. “Una squadra che dopo quindici partite è in testa alla classifica è senza dubbio da lodare. I ragazzi di Toscano godono di un entusiasmo e di una voglia di vincere che si trascina dalla scorsa stagione e saranno loro la formazione da battere”. Il mister giallorosso per la prima volta esce allo scoperto e dichiara le ambizioni della sua squadra. “Un punto a Cosenza è prezioso, e per noi essere a soli due punti da loro a questo punto del torneo è fondamentale. Non resta che continuare a lavorare bene, perché io ad inizio stagione ho detto ai miei ragazzi che il mio scopo era farli arrivare ad un livello calcistico migliore e con il punto conquistato oggi vedo i frutti di un lavoro che nel prosieguo del campionato potrà regalarci ottime soddisfazioni”. (F.P.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it