Tutte 728×90
Tutte 728×90

Classifiche a confronto: costa caro il pareggio nel derby per il Cosenza

Classifiche a confronto: costa caro il pareggio nel derby per il Cosenza

Il Pescina, un anno fa, aveva un punto in più dei silani. Impressionante il miglioramento del Gela che ha 15 punti in più rispetto alla scorsa stagione.

musacco_contro_cardascio.jpgIl confronto tra la classifica attuale e quella della stagione passata serve a capire l’andamento, a dodici mesi di distanza di un campionato che, senza ombra di dubbio, è molto livellato. Quest’anno il primato se lo giocano in tre: Cosenza (33); Catanzaro e Gela (31). Un anno fa soltanto Pescina (34) e Benevento (33). Dietro di loro il vuoto. La distanza tra la quinta (ultima posizione utile per l’accesso play-off) e la prima in graduatoria è di 9 punti a differenza dei 12 di un anno fa. Chi ha decisamente migliorato il suo trend rispetto alla stagione scorsa è il Gela. La squadra di Cosco ha 15 punti in più dell’anno scorso e da quint’ultima si gode la seconda posizione. Stesso discorso per Catanzaro (+10) e Andria (+9). Melfi (-10) e Vigor Lamezia (-12), invece, stanno attraversando un campionato deludente se si pensa a quanto di buono erano riuscite a fare un anno fa. Infine da segnalare che con il pari nel derby il Cosenza si è fatto superare dal Pescina che nella passata stagione aveva 34 punti a differenza degli attuali 33 del Cosenza. (Massimo Mitidieri)

CLASSIFICHE A CONFRONTO DOPO LA 15a GIORNATA
STAG. 07-08 STAG. 08-09
Squadra Punti Squadra Punti Diff.
Pescina 34 Cosenza 33 serie D
Benevento 33 Catanzaro 31 +10
Monopoli 27 Gela 31 +15
Real Marcianise 23 Pescina 25 -9
Vigor Lamezia 22 Cassino 24 +6
Catanzaro 21 Andria 24 +9
Cisco Roma 21 Monopoli 20 -7
Melfi (-1) 21 Vibonese 20 +3
Igea Virtus 19 Scafatese 19 +5
Celano 19 Barletta 18 serie D
Cassino 18 Igea Virtus 16 -3
Vibonese 17 Aversa Normanna 15 serie D
Neapolis 17 Noicattaro 15 +1
Gela 16 Val di Sangro 13 -2
Andria 15 Isola Liri 13 serie D
Val di Sangro 15 Melfi 11 -10
Noicattaro 14 Manfredonia (-1) 11 serie C1
Scafatese 14 Vigor Lamezia 10 -12
Finale stagione      
Benevento e Real Marcianise promosse in serie C1
Neapolis retrocessa in serie D  
Andria e Val di Sangro retrocesse ma ripescate
       
I primati della stagione    
Maggior numero di vittorie: Benevento (20)
Minor numero di sconfitte: Benevento (6)
Migliore attacco: Benevento (51 reti fatte)
Migliore difesa: Benevento (21 reti subite)
Maggior numero di pareggi: Catanzaro (15)
Minor numero di pareggi: R. Marcianise e Gela (7)
Maggior numero di sconfitte: Neapolis (17)
Minor numero di vittorie: Andria (7)  
Peggior attacco: Vibonese (26 reti fatte)
Peggiore difesa: Neapolis (56 reti subite)

Related posts