Tutte 728×90
Tutte 728×90

Danti dietro i due attaccanti: ecco la nuova idea di Mimmo Toscano

Danti dietro i due attaccanti: ecco la nuova idea di Mimmo Toscano

Sotto il diluvio l’allenatore rossoblù ha provato il 4-3-1-2 con il giovane fantasista ad inventare sulla trequarti. Moschella fermo precauzionalmente per un attacco febbrile.

cosenza_in_fase_di_preparazione.jpgSi è svolta a Via Popilia su un terreno in erba sintetica la partitella di oggi pomeriggio disputata da tutti gli uomini di Mimmo Toscano ad eccezione di Moschella influenzato, Chianello e Catania infortunato. Il figlio dell’amministratore delegato è alle prese con lo stiramento ai flessori della gamba destra e non ha preso parte alla sgambatura, mentre per Catania l’infortunio è più grave e richiederà almeno due settimane di stop. Per Lele si sono addirittura rese necessarie le stampelle. Toscano ha provato un centrocampo a tre con Occhiuzzi, Spinelli e De Rose, mentre in attacco ha fatto rotare tutte le punte a disposizione. Il modulo sul quale sta insistendo è il 4-3-1-2 ed è Danti l’uomo sul quale punta più degli altri. Toccherà al giovane furetto raccordare linea mediana ed offensiva, inventando giocate per rifornire i cannonieri. Il coach però ha anche altre due dubbi e riguardano i terzini. Musacco, ottima la sua gara contro il Catanzaro, e De Miglio sono in ballottaggio per la maglia numero tre, mentre uno solo tra Morelli e Bernardi giochera da esterno destro. La partitella, alla quale hanno preso parte tre giovani della Berretti (Martino, Carlucci e Marchio) si è conclusa sul punteggio di 1-0, gol di Galantucci. (lui.bra.)

Related posts