Tutte 728×90
Tutte 728×90

Danti più Cantoro, questa la prima linea di Melfi

Toscano ha sciolto i dubbi e schiererà un classico 4-4-2 con il furetto a giostrare intorno al “puntero”. In campo anche Morelli con Bernardi ala. Galantucci di nuovo ko?

cantoro_festeggia.jpgDalla rifinitura di stamattina è emerso che Toscano giocherà con il più classico dei moduli, rinunciando al centrocampo a tre e al trequartista, schema che ha provato durante tutta la settimana. Il modulo ricorda molto da vicino quello dell’anno scorso, ma Danti avrà dei compiti diversi rispetto ad un anno fa. Giocherà da seconda punta classica, con Cantoro (in netto vantaggio su Polani) a fungere da cenravanti boa. Galantucci ha avvertito ancora un forte dolore alla coscia, ma partirà assieme al resto del gruppo e solo domani mattina si valuteranno le sue condizioni. I convocati sono diciannove e solo Catania, Cosenza, Bacilieri e Chianello sono rimasti all’ombra della Sila. Nel ruolo di terzino destro toccherà a Morelli giocare alle spalle di Occhiuzzi. Si ricomporrà così una coppia storica. Musacco ha vinto il ballottaggio con De Miglio e indosserà la casacca numero tre. Infine, Spinelli riprende il suo posto in mezzo al campo al fianco di De Rose. (lui.bra.) 

Questa la probabile formazione, a destra a sinista, secondo un 4-4-2:
Ambrosi, Morelli, Parisi, Braca, Musacco, Occhiuzzi, De Rose, Spinelli, Bernardi, Danti, Cantoro. A disp: Guizzetti, De Miglio, Moschella, Carli, Profeta, Galantucci (o Fabio), Polani. All. Toscano.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it