Tutte 728×90
Tutte 728×90

Melfi-Cosenza: quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

Melfi-Cosenza: quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

I gialloverdi hanno conquistato soltanto una vittoria. I rossoblù dovranno stare attenti al capocannoniere del girone De Angelis (10 reti).

melfi_in_azione.jpgTrasferta insidiosa quella di oggi per il Cosenza di Mimmo Toscano che affronterà il Melfi di mister Palumbo. La formazione gialloverde ha collezionato 11 punti (frutto di 1 sola vittoria, 8 pareggi e 6 sconfitte) e attualmente occupa la penultima posizione in classifica in condominio con il Manfredonia. L’unica vittoria l’hanno conquistata alla quinta giornata di campionato, davanti al proprio pubblico, contro il fanalino di coda Vigor Lamezia. Merlano e compagni, finora, hanno realizzato 15 reti e ne hanno subite ben 20. Più della metà dei gol sono stati siglati dal bomber De Angelis che con 10 reti guida la classifica marcatori del girone C. Tra le mura amiche i ragazzi di Palumbo hanno collezionato 1 vittoria, 3 pareggi e 4 sconfitta; segnando 8 gol e subendone 11. I giocatori che sono stati impiegati di più dal tecnico sono, oltre all’estremo difensore Merlano, i difensori Gabrieli, Gambi e Rizzi; i centrocampisti Bacchiocchi e Mitra e l’attaccante De Angelis. Mister Palumbo ama, tatticamente, giocare con il classico 4-4-2 affidandosi in avanti di fianco al bomber De Angelis, all’attaccante Merini che finora ha realizzato 3 reti. Il punto di forza della compagine gialloverde è, sicuramente, l’attacco che con molta facilità riesce ad andare in rete. Il punto debole, invece, è la difesa che, finora, in troppe circostanze, si è dovuta arrendere agli attacchi avversari. Il Melfi è una squadra che commette molti falli e finora ha collezionato una miriade di cartellini gialli. Il giocatore più falloso risulta essere il centrocampista Bacchiocchi con ben 9 ammonizioni. Nella gara contro i rossoblù non ci saranno due pedine molto importanti per lo scacchiere di Palumbo che sono Gabrieli e Mitra che dovranno scontare un turno di squalifica. Insomma, i ragazzi di Mimmo Toscano dovranno scendere sul manto erboso del “Valerio” di Melfi molto concentrati per portare a casa tre punti importantissimi e mantenere, così, la vetta della classifica. (Antonello Greco)

Related posts