Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il punto sulla sedicesima giornata di LP2-C

Il punto sulla sedicesima giornata di LP2-C

Domenica favorevole al Cosenza. Frenano tutte le pretendenti alla promozione. L’Andria si fa sotto e scavalca in un sol colpo Pescina e Cassino.

aversa-andria_aversacalcio.it.jpgQualcuno pensava dovesse essere la domenica di Catanzaro e Gela. Invece, ancora una volta, il Cosenza ha regalato magie. La squadra di Toscano, con la vittoria di Melfi, allunga a +4 sulle inseguitrici. Pari interno (entrambi per 1-1) per Catanzaro, contro il Noicattaro, e per il Gela, contro l’Isola Liri. Sia i giallorossi che i biancoblu hanno dovuto sudare le cosidette sette camicie per portare a casa quantomeno un punticino. I calabresi ringraziano un superlativo Caputo (gol da trenta metri), i siciliani il portiere Cecere (autore di un gol a tempo scaduto). Un passo falso inaspettato, come inaspettato è il tonfo interno del Cassino (0-1) contro una Vibonese rigenerata e, il pari del Pescina (0-0) contro il Manfredonia. Ad approfittarne è l’Andria che batte l’Aversa (0-2) e scavalca in un sol colpo laziali e abruzzesi attestandosi al quarto posto. In coda si muove ben poco con la Vigor Lamezia sempre più fanalino di coda. (c.c.)

I tabellini della sedicesima giornata della LP2-C:
AVERSA NORMANNA-ANDRIA BAT 0-2
AVERSA NORMANNA (4-4-2): Criscuolo 4; Baylon 5 (15` st Rosamilia 5), Chirico 6, Di Girolamo 6, Zolfo 4; Franzese 6, Ottobre 5, Arini 6.5, Longo 6 (25` st Prisco ng); Improta 4 (21` st Carboni 6), Romano 5. A disp.: Del Giudice, Zagarella, De Stasio, Barbato. All.: Sergio 6. ANDRIA BAT (4-4-2): Spitoni 6; Goisis 6.5, Sgarra 7, Losito 6, Di Simone 7; Romito 7, Iennaco 6.5, De Santis 6 (31` st Rescio ng), Rebecchi 8; Menichini 6 (7` st Cazzaro` 6), Cavaliere 6 (37` st Doumbia ng). A disp.: Amadio, Morale, Sy, Falcone. All.: Di Leo 7.
ARBITRO: Lupo di Matera 5.5
MARCATORI: pt 30` Rebecchi; st 44` Rebecchi.
NOTE: spettatori 1.200 per un incasso non comunicato. Ammoniti: Zolfo, Criscuolo, Prisco (A), Goisis, Romito, Cazzaro` (A) tutti per gioco falloso. Angoli: 8-1. Recupero tempo: pt 3`, st 4`. Terreno in cattive condizioni. A fine gara i tifosi locali hanno pesantemente contestato la societa`, ma soprattutto i giocatori che sono rimasti asserragliati all`interno dello stadio.

CASSINO-VIBONESE 0-1
CASSINO (4-4-1-1): Mennella 6.5; Martinelli 6, Di Nunzio 6, Guzzo 6, Padovani 6; Casoli 6.5, Giannusa 5.5, Maisto 5 (29` st Molinaro ng), Pippa 6 (37` pt Lucano 5.5); Cunzi 6.5; Fragiello 5.5 (20` st Bardeggia 5). A disp.: Afeltra, Barchiesi, Lepre, Mucciarelli. All.: Patania 6.
VIBONESE (4-4-2): Amabile 6; Di Stani 6, Scozzese 5.5, Orefice 6.5, Bica Baden 6; Di Franco 6.5 (31` st Oudira ng), Di Mauro 7, Ruscio 6.5, Polito 6.5; Taua 6.5 (16` st Kulenthiran 6), Mastrolilli 6. A disp.: Bastiera, Poli, Melis, Villani, Beltrano. All.: Galfano 6.5.
ARBITRO: Fatta di Palermo 4.5
MARCATORE: pt 33` Mastrolilli.
NOTE: spettatori circa 1.300. Ammoniti: Lucano, Giannusa, Guzzo, Di Nunzio (C), Di Mauro, Ruscio (V). Angoli: 1-1. Recupero tempo: pt 1`, st 5`.

CATANZARO-NOICATTARO 1-1
CATANZARO (4-4-2): Mancinelli ng; F. Montella 5.5, Di Maio 6, Di Meglio 6, Armenise 6 (37` st Frisenda ng); Cardascio 5 (21` st Mangiacasale 5.5), Zaminga 7, Bruno 6, Tomi 6 (26` st Criniti ng); A. Montella 5.5, Caputo 6.5. A disp.: Parisi, De Franco, Benincasa, Iannelli. All.: Provenza 6. NOICATTARO (3-4-3): Sassanelli 6; Lucioni 6, Allegrini 5.5 (45` pt Perrone 5.5), Mercurio 5.5; De Giorgi 6, Menolascina 6.5, Piccinni 6, Lollini 6.5; Collutto 5.5 (26` st Ladogana ng), Rana 6 (42` st Coppola ng), Siclari 6. A disp.: Cilli, Piano, Russo, Deflorio. All.: Sciannimanico 6.
ARBITRO: Merchiori di Ferrara 6.
MARCATORI: pt 22` Lollini (N), 35` Caputo (C).
NOTE: spettatori 2.000 circa, compresi 474 abbonati. Ammoniti: Armenise (C), Piccinni, Rana (N). Angoli: 3-1 per il Noicattaro. Recupero tempo: pt 1`, st 4`. Pomeriggio nuvoloso, terreno di gioco in pessime condizioni.

GELA-ISOLA LIRI 1-1
GELA (4-4-2): Cecere 7; Nigro 6, D`Aiello 6, P. Esposito 6, G. Esposito 6; Gaeta 5.5, Iannini 5.5 (13` st Battisti 6), Marinucci 6, Alessandri` 5.5 (16` st Espinal 5.5); Franciel 6, Pasca 6. A disp.: Ferla, Romaggioli, Ambrosecchia, Uliano, Unniemi. All.: Cosco 6.
ISOLA LIRI (4-4-2): Fiorini 6; Risi 6.5, Cagnale 6, Matrisciano 6.5, Pagano 6; Galuppi 6.5, Mollo 6.5, Giacalone 6 (31` st De Florio 6.5), D`Alessandro 6 (23` st Dolcemascolo 6); Cori 6.5 (29` st Tortori 5.5), Pignalosa 6 (41` st D`Imporzano ng). A disp.: Tomei, D`Avanzo, La Cava, Mastrantoni. All.: Zecchini 6.5.
ARBITRO: Santonocito di Abbiategrasso 5.5
MARCATORI: pt 32` Mollo (I); st 47` Cecere (G).
NOTE: spettatori 2.000. Ammoniti: G. Esposito, Cecere, Battisti (G), Risi, Pignalosa, D`Alessandro (I). Angoli: 2-2. Recupero tempo: pt 2`, st 5`. Il Gela agguanta il pareggio in pieno recupero e mantiene assieme al Catanzaro l`imbattibilita` nel torneo grazie al gol (perfetto colpo di testa) del suo portiere Domenico Cecere.

MELFI-COSENZA 1-2
MELFI (4-4-2): Merlano 4.5; Fumai 6, Ferrato 6, Rizzo 6, Gambi 5; Bizzarri 6 (20′ st Petagine 5.5), Bacchiocchi 6 (35′ st Pellicoro ng), Frasca 6.5, Scianname` 6 (20′ st Caciagli 5.5); De Angelis 5.5, Merini 6.5. A disp.: Pettinari, Maio, Stucchi, Fortunato. All.: Palumbo 6.
COSENZA (4-2-3-1): Ambrosi 5,5; Morelli 5.5 (1′ st Polani 6.5), Parisi 6,5, Braca 7,5, Musacco 6.5; De Rose 6 (34′ st Carli sv), Spinelli 6; Occhiuzzi 5,5, Bernardi 5,5, Danti 5,5; Cantoro 5. A disp.: Guizzetti, De Miglio, Moschella, Profeta, Fabio. All.: Toscano 6.5.
ARBITRO: Giancola di Vasto 5
MARCATORI: pt 4′ Merini (M); st 15′ Braca (C), 18′ Polani (C).
NOTE: spettatori 1300 circa di cui 300 provenienti da Cosenza, per un incasso non comunicato. Espulsi: al 35′ st Polani (C) e al 40′ st Merini (M), in entrabe le circostanze per condotta violenta. Ammoniti: Frasca (M), Morelli, Musacco, Spinelli, De Rose (C). Recupero tempo: pt 1′, st 4′. Meta` dell`incasso e` stato destinato a Telethon.

MONOPOLI-IGEA VIRTUS 4-1
MONOPOLI (4-4-2): Sarao` 7; Colella G. 7 (20` st Colella F. 6), Thackray 7, Turone 7, Pugliese 7.5; Santarelli 7, Minopoli 7.5, Bonfardino 7 (12` st Lanzolla 6), Carbonaro 6.5; Ceccarelli 8 (24` st Balistreri 6) Lacarra 7.5. A disp.: D`Urso, Gambuzza, Lorusso, Tinoco Goncalves. All.: Geretto 7.
IGEA VIRTUS (4-4-2): Di Masi 5; Russo 5, Matinella 4.5, Palma 4.5, Panarello 5; Scopelliti 6, Crimi 5 (19` pt Ben Loukilia 5.5) Di Toro 5, Bongiovanni 5; La Porta 5.5, Ricciardo 4. A disp.: Romano, Bonsignore, Aliquo`, Giardina, Condello, Cocimano. All.: Castellucci 4.5.
ARBITRO: Valentini di Citta` di Castello 4.5
MARCATORI: pt 1` Lacarra (M), 10` e 17` Ceccarelli (M), 35` Minopoli (M); st 31` Scopelliti (I).
NOTE: spettatori 2000 circa, per un incasso non comunicato. Espulsi: al 23` pt Carbonaro (M) e Ricciardo (I) per rissa. Ammonito: Palma (I). Angoli: 3-1. Recupero tempo: pt 2`, st 2`. Terreno di gioco in cattive condizioni.

PESCINA-MANFREDONIA 0-0
PESCINA VALLE DEL GIOVENCO (4-3-1-2): Bifulco 6.5; Locatelli 5, Petitto 6.5, Blanchard 6, Piva 5.5; Cruciani 5, Giordano 5.5 (15′ st Pietrobattista 6), Silvestri 5 (15′ st Censori 6); Dipasquale 5; Arcamone 5 (42′ st Prandelli ng), Laboragine 5. A disp.: Merletti, Pomponi, Cuomo, Del Signore. All.: Chiappini 5.
MANFREDONIA (4-4-2): Pelagotti 7; Scarpitta 6.5, Bortel 7, Nossa 7, Carrieri 6.5 (23′ st Hodza 5); Giglio 5.5 (36′ st Indirli ng), Vitiello 6.5, Pirrone 6.5, Patti 6.5; Schettino 6, Napoli 6. A disp.: Fortunato, Ambrosio, Tartabini, Scacchetti, Bellucci. All.: D’Arrigo 7.
ARBITRO: Pecorelli di Arezzo 5.5.
NOTE: spettatori circa 200, per un incasso non comunicato. Ammoniti: Giordano, Blanchard, Pietrobattista, Silvestri e Locatelli (P), Pirrone e Vitiello (M). Angoli: 2-1. Recupero tempo: pt 3′, st 5′.

SCAFATESE-VIGOR LAMEZIA 1-0
SCAFATESE (4-4-2): De Felice 6.5; Lagnena 7, Rapino 6.5, Correale 6.5, Carbonaro 6; Izzo 6, Marzocchi 6, Corsale 6, Ramora 6 (20′ st Marini 6.5); Varriale 7, Martone 7 (24′ st De Luca 6). A disp.: Spicuzza, Cozzolino, Orero, Di Candilo, Ramaglia. All.: Maurizi 6.5.
VIGOR LAMEZIA (4-4-2): Panico 6.5; Carraro 5.5, Stroffolino 6, Ciminari 6, Marinelli 6; Ciotti 6, Amita 5.5 (15′ st Scalese 5), Clasadonte 5 (33′ st Bassi De Masi 5), Sanso 5 (39′ st Ianni ng); Ragatzu 5, Riccobono 5.5. A disp.: Forte, Mauro, Palmieri, Rondinelli. All.: Ammirata 5.5.
ARBITRO: Giallanza di Catania 6
MARCATORE: pt 30′ rig. Varriale.
NOTE: spettatori 1000 circa. Ingresso gratuito per i tifosi. Ammoniti: Carbonaro, Martone (S), Ciminari, Clasadonte (V). Recupero tempo: pt 0, st 5′. Angoli: 5-3 per la Vigor Lamezia. Bella iniziativa da parte degli ultras scafatesi, i quali raccolgono € 2.320 da destinare in beneficenza.

VAL DI SANGRO-BARLETTA 0-0
VAL DI SANGRO (4-3-3): Ameltonis 6.5; Curcio 6.5, Sensi 6, Paolacci 6, Del Grosso 6; Cacciaglia 6.5 (24′ st Carafa 6), Epifani 6.5, Campli 6.5; Perfetti 6.5, Memmo 6, Fiorotto 6.5 (18′ st Cherchi 6). A disp.: Leacche, Rogato, Mangoni, Ruggiero, Mainella. All.: Petrelli 6.5.
BARLETTA (4-4-2): Furlan 7; Rizzi 6, Tangorra 6.5, Fabbro 6.5, Iervolino 6; Mastronicola 6, De Cecco 6.5, Salvagno 6, Vignola 6 (30′ st Ruiz 6); Laviano 6, Alessandri` 6.5 (43′ st Feola ng). A disp.: Montagna, Pollidoro, Majella, Di Giovinazzo, Fontanella. All.: Sanderra 6.5.
ARBITRO: Pasqua di Tivoli 6.5
NOTE: spettatori circa 900 con larga rappresentanza ospite, per un incasso non comunicato. Ammoniti: Paolacci, Carafa (V), Salvagno, Tangorra, Ruiz (B). Angoli: 5-4. Recupero tempo: pt 3′, st 3′. Bella giornata di sole, con terreno in discrete condizioni.

Related posts