Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice sportivo: due turni a Polani e uno a De Rose

Giudice sportivo: due turni a Polani e uno a De Rose

L’attaccante paga a caro prezzo l’espulsione di Melfi. Multa di mille euro per la società del Cosenza. E per domenica il Gela perde Cecere e Battisti. In totale sono 16 gli squalificati.

enrico_polani.jpgIl Giudice Sportivo ha reso noto le decisioni dopo la 16esima giornata. L’attaccante Enrico Polani, espulso a Melfi, è stato squalificato per 2 turni. Uno soltanto, invece, per il centrocampista De Rose per recidività in ammonizione. I due giocatori oltre a Galantucci, a Cesenatico per curarsi un fastidio alla coscia destra, ritorneranno nel 2009. Da segnalare anche che il Giudice Sportivo ha comminato una multa di mille euro al Cosenza calcio per l’accensione, da parte dei propri tifosi, di due fumogeni nel corso della gara giocata a Melfi oltre che per cori offensivi verso le forze dell’ordine.
Queste le decisioni del Giudice Sportivo dopo 16esima gironata:
Ammenda a società:
€ 2.000,00 ANDRIA perché propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere nel proprio settore quattro bombe carta di notevole potenza, senza conseguenze.
€ 1.000,00 COSENZA perché propri sostenitori in campo avverso introducevano ed accendevano nel proprio settore due fumogeni, durante la gara; gli stessi intonavano cori offensivi verso le forze dell’ordine.
Calciatori squalificati per 2 gare effettive:
Enrico Polani (COSENZA) per avere volontariamente colpito con una gomitata alla gola un avversario.
Giovanni Ricciardo (IGEA VIRTUS) per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo.
Matteo Merini (MELFI) per avere volontariamente colpito con una gomitata al petto un avversario.
Paolo Carbonaro (MONOPOLI) per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo.
Calciatori squalificati per 1 gara effettiva per recidività in ammonizione:
Michele Cazzaro (ANDRIA)
Vincenzo Criscuolo (AVERSA)
Massimiliano Tangorra (BARLETTA)
Francesco Di Nunzio (CASSINO)
Alessandro Armenise (CATANZARO)
Francesco De Rose (COSENZA)
Raffaele Battisti (GELA)
Domenico Cecere (GELA)
Giuseppe Pirrone (MANFREDONIA)
Simone Frasca (MELFI )
Luigi Rana (NOICATTARO)
Giovanni Ruscio (VIBONESE)

Related posts