Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il punto sulla Lega Pro 2

Il punto sulla Lega Pro 2

Rossoblù campioni d’inverno ovunque, il Figline la spunta la 93′, mentre il Rodengo aggancia l’Alessandria nel girone più settentrionale. Celano attacco boom. 

alessandriacalcio.it.jpgIl Cosenza si è laureato campione d’inverno non solo nel campionato di competenza, ma nella speciale graduatoria che mette a confronto tutte le squadre della Lega Pro 2. A 36 punti nessuno potrà raggiungerlo o superare prima dell’anno nuovo anche perché Gela, Catanzaro e Figline (girone B) sono a  quattro lunghezze. I toscani hanno battuto la Colligiana 2-1 solo al terzo minuto di recupero sclazando dalla vetta il Viareggio che non è andato oltre uno scialbo 0-0 a Giulianova. Il Rodengo (A) nel frattempo ha approfittato del mezzo passo falso casalingo dell’Alessandria (1-1 con il Montichiari) e l’ha raggiunta in testa al raggruppamento più settentrionale. Il Celano (B) continua a segnare, ma domenica ha perso 4-2 in casa da un redivivo San Marino. Gli abruzzesi hanno gonfiato la rete in 29 occasioni, quattro volte in più del Varese (A), che ha rifilato un secco 2-0 al Sudtirol. Il Monopoli di Geretto, grazie al 4-1 rifilato all’Igea Virtus, è subito alle spalle dei lombardi. La retroguardia del Gela, infine, continua ad essere la meno battuta del professionismo italiano. La difesa guidata da Cecere (clamorosamente in gol al 95′ contro l’Isola Liri), è capitolata in appena 6 occasioni, due in meno del Cosenza e tre del Catanzaro. Dopo le tre squadre del girone C, c’è l’Alessandria che ha raccolto la palla in fondo al proprio sacco 11 volte. (Luigi Brasi) 

CLASSIFICA GENERALE

PUNTI

COSENZA

36

CATANZARO

32

GELA

32

FIGLINE

32

VIAREGGIO

30

MIGLIORE ATTACCO

GOL

CELANO

29

VARESE

25

MONOPOLI

24

VIAREGGIO

23

BASSANO

23

MIGLIORE DIFESA

GOL

GELA

6

COSENZA

8

CATANZARO

9

ALESSANDRIA

11

Related posts