Tutte 728×90
Tutte 728×90

Musacco: “Vogliamo andare in vacanza con una vittoria”

Musacco: “Vogliamo andare in vacanza con una vittoria”

Il cosentino sul nuovo ruolo datogli da Toscano: “Mi trovo bene. Ma quanto è dura per un ex attaccante stare lontano dalla porta”.

musacco_intervistato.jpgE’ sicuramente stato uno dei migliori in campo ogni volta che è sceso sul terreno di gioco con la maglia rossoblù. E anche al derby le sue sfuriate sulla sinistra hanno fatto sognare. Febbricitante era comunque presente al sanvitino. Andrea Musacco neanche con la febbre infatti salta l’appuntamento pomeridiano con la squadra. Il tornante sinistro, reinventato terzino da Toscano, ha una gran voglia di giocare, vincere e andare in vacanza. “contro il Pescina sarà dura ma ce la metteremo tutta come sempre. Sarà importante mantenere quanto meno lo stesso distacco con le nostre inseguitrici. Questo ci consentirebbe di andare in vacanza con serenità, e di regalare un felice Natale ai tifosi”. Ormai Musacco si è calato nella mentalità del terzino, ruolo dove con grande voglia di sacrificio, riesce a esprimersi al meglio. “Io ce la metto tutta. Il mister mi ha provato quasi ad inizio stagione in questo ruolo, e devo dire che mi trovo bene. Anche se per un ex attaccante come me, la porta avversaria mi manca davvero”. La storia tattica di Andrea si potrebbe paragonare a quella di Zambrotta. Partito da laterale offensivo si è ritrovato a fare il terzino sinistro. “Io per questa maglia, per il mio Cosenza giocherei ovunque, e poi ci sono i compagni che mi aiutano”. (c.c.)

Related posts