Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Pescina: quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

Gli abruzzesi hanno perso soltanto due volte, in entrambi i casi in trasferta, a Cassino e a Barletta.

barletta-pescina2.jpgIl Cosenza di Mimmo Toscano, oggi pomeriggio allo stadio San Vito, affronterà il Pescina per l’ultima gara del girone di andata. La formazione allenata da mister Chiappini finora ha conquistato 26 punti (frutto di 6 vittorie, 8 pareggi e 2 sconfitte) realizzando 19 reti e subendone 13. Gli abruzzesi  fuori dallo stadio “Barbati” hanno collezionato 3 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte. Le uniche due battute d’arresto, Bifulco e compagni, le hanno subìte entrambe in trasferta contro Barletta e Cassino. Fuori dalle mura amiche i biancoverdi hanno realizzato ben 11 reti incassandone 9. Il capocannoniere della squadra è l’attaccante Arcamone che finora ha messo la palla in fondo al sacco 6 volte. Subito dopo, in merito ai gol realizzati, c’è il fantasista Di Pasquale con 4 reti. Il giocatore, invece, che ha subìto più ammonizioni risulta essere il centrocampista Giordano che ne ha collezionate 6. Mentre i calciatori che si sono visti sventolare il cartellino rosso sono i difensori Piva e Criaco, il centrocampista De Angelis e gli attaccanti Bettini e Zarineh.  Gli uomini impiegati di più dal tecnico Chiappini sono il portiere Bifulco, il difensore Locatelli, i centrocampisti Cruciani e De Angelis e gli attaccanti Di Pasquale e Arcamone. Il tecnico ama utilizzare, come modulo di gioco, 4-3-1-2 con Di Pasquale che funge da supporto per le due punte Arcamone e Bettini o Berra. Insomma non sarà una gara semplice per Parisi e compagni visto che gli abruzzesi in trasferta sono molto pericolosi, ma i rossoblù dovranno conquistare i tre punti per mantenere quantomeno immutate le distanze da Catanzaro e Gela. (Antonello Greco)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it