Tutte 728×90
Tutte 728×90

Andria-Gela: aperta un’indagine

Andria-Gela: aperta un’indagine

La Procura Federale vuole vederci chiaro dopo la rissa scoppiata ieri allo stadio “Degli Ulivi”. I siciliani assediati negli spogliatoi, per Nigro frattura al braccio.

5_-_battisti_fa_festa_dopo_leurogol_gelacalcio.it.jpgSi è deciso di fare chiarezza sull’epilogo della partita Andria-Gela, disputata ieri pomeriggio sul campo dei pugliesi e conclusosi con una rete di Pasca al 92′ che ha regalato i tre punti agli uomini di Cosco. I minuti di recupero previsti erano quattro, ma dopo il gol vittoria, le squadre sono finite direttamente negli spogliatoi. Ne è nato un parapiglia nel quale sono rimasti coinvolti tutti i calciatori in campo ed alcuni sono perfino passati alle vie di fatto. L’intervento della polizia ha riportato con molta fatica la calma, perché a quanto pare quelli che dovrebbero essere i protagonisti in campo, non ne volevano sapere di smettere di darsele di santa ragione. Ad avere la peggio è stato Nigro che ha riportato la frattura del braccio in circostanze da chiarire. A bordo campo erano presenti i commissiari federali che hanno aperto un’inchiesta su quanto avvenuto, sentendo al chiuso degli spogliatoi le testimonianze di alcuni protagonisti. La gara, per la cronaca, è stata giocata su toni blandi tra due compagini che si sono limitate a tentare solo qualche incursione. (c.c.)

Related posts