Tutte 728×90
Tutte 728×90

Danti: “Un 2008 da incorniciare”

Danti: “Un 2008 da incorniciare”

Il genio di San Giovanni in Fiore ricostruisce l’anno della sua esplosione.

danti_esulta_dopo_il_gol_del_1-1.jpgIl sorriso non gli è mai mancato da quando veste la casacca rossoblù. Domenico Danti, il piccolo genio della Sila, ha vissuto l’ultimo anno solare in un crescendo di emozioni. Approdato a Cosenza nello scorsa stagione, nonostante la sua giovane età è diventato presto uno dei più coccolati dai tifosi. La sua esplosione durante la scorsa stagione coronata con più presenze in rappresentativa nazionale, lo ha consacrato come uno dei pilastri sul quale poggia il futuro del Cosenza. “Il 2008 è stato davvero un anno fantastico – afferma Domenico – la vittoria del campionato la scorsa stagione e quest’avvio in C2… se ci penso ancora mi vengono i brividi. Il momento più bello però è stato di sicuro la gara col Bacoli. La festa che si scatenò non la scorderà mai”. Poi l’avventura in C2, o meglio Seconda divisione, che all’inizio non lasciava presagire nulla di buono. “E’ vero, ho iniziato il campionato un po’ sotto tono. Non mi sentivo bene fisicamente, e non rendevo per come potevo e posso. Partita dopo partita la condizione fisica è andata migliorando, così come le mie prestazioni in campo. Adesso mi sento bene anche durante questo richiamo atletico che stiamo facendo. Peccato che a Barletta sarò squalificato”. Il campionato che si sta delineando sembra sempre più equilibrato, ma qui Danti precisa: “Penso che dietro di noi prima o poi rallenteranno e perderanno qualche colpo. Noi dobbiamo essere bravi ad essere sempre pronti ad approfittarne. Nonostante due sconfitte siamo ancora lì primi, non è un caso”. Ultimo pensiero “dantesco” è sul calcio mercato e sull’arrivo di Battisti. “Già da fuori sembrava un grande giocatore, adesso è con noi e spero che continui a dimostrarlo. Chiunque altro arriverà a Cosenza, se arriverà, mi auguro che ci aiuti a vincere questo campionato per noi importantissimo”. E questo è senz’altro il miglior augurio per il 2009. (Da.Ma.)

Related posts