Tutte 728×90
Tutte 728×90

Quattro i giocatori che Mirabelli non iscriverà nelle liste

Spinelli (al Catanzaro in cambio di Marchano?), Cantoro, Carli e De Miglio non vestiranno più il rossoblù. Il diggì sta lavorando per trovare loro una sistemazione gradita. Ufficiali Mortelliti e Battisti, bisogna prenderne altri due.

spinelli2.jpgSe con Berlusconi si parlò di una lista di prescrizione nei confronti di Biagi, Luttazzi e Santoro, di certo non si possono usare gli stessi termini per indicare quella compilata da Mirabelli. In partenza, sul taccuino del diggì, sono finiti in quattro e il numero potrebbe crescere ancora. Spinelli è il taglio eccellente, ma come ha sottolineato il suo procuratore, i contratti sono sottoscritti in due e se una delle due parti viene meno ad un accordo, deve perlomeno trovare una soluzione che stia bene a tutti. In parole povere, spetta a Mirabelli trovare una sistemazione all’ex numero otto. Su di lui (scrive Calabria Ora stamattina, ndr) è piombato  il Gela che nonostante l’arrivo di Schiavon, vuole un altro rinforzo per il centrocampo. Stuzzica la fantasia anche uno scambio con Marchano del Catanzaro, attaccante che ha lo stesso procuratore di Spinelli e Cantoro. Il “puntero” non ha convinto ed ha già le valigie pronte. Lo voleva il Manfredonia, ma non ha intenzione di accettare le avance di una squadra che lotta per salvarsi. Accetterà, alla fine, una delle proposte che ha dalla Prima Divisione. Carli tornerà vicino casa, molto probabilmente all’Itala San Marco. Per De Miglio, infine, si prospetta una soluzione in Seconda Divisione, forse nel girone B. Per quattro che vanno via, altrettanti dovrebero arrivarne. Mortelliti e Battisti sono già calciatori del Cosenza, mentre per gli altri due è ancora tutto da vedere. (c.c.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it