Tutte 728×90
Tutte 728×90

Fabio: “Il Cosenza merita la promozione”

Fabio: “Il Cosenza merita la promozione”

Il centrocampista elogia i nuovi arrivati: “Sono forti e ci daranno una mano a conquistare la Prima Divisione”. E sul futuro precisa: “Spero di avere più spazio”.  

domenico_fabio.jpgE’ toccato a Domenico Fabio (20) prestarsi ai taccuini dei giornalisti in un pomeriggio, quello di oggi, condizionato da una temperatura polare. Il centrocampista rossoblù ha subito voluto elogiare i nuovi arrivati. “Sia Battisti che Mortelliti sono giocatori importanti che, in questa categoria, possono fare la differenza. Sono convinto che daranno una grossa mano alla squadra per centrare la promozione. Anche perché, per quanto dimostrato sino ad ora, il Cosenza merita ampiamente il salto di categoria”. A chi gli chiede se il cambio di categoria abbia influito sul suo rendimento, Fabio precisa. “Non credo. Certo, c’è differenza tra la serie D e la Seconda Divisione. Ma voglio ricordare che ho già avuto modo di giocare in C2 ai tempi del Rende. Il salto di categoria ti dà grandi stimoli ed al tempo stesso più responsabilità. Spero di poter dimostrare al più presto di essere utile alla causa e soprattutto di poter tranquillamente confrontarmi in una categoria dove ci sono molti giocatori d’esperienza”. Poi, sul suo poco utilizzo da parte di Toscano sottolinea. “E’ logico che mi aspettassi di giocare di più. Ogni giocatore al mio posto penserebbe una cosa del genere. Ma sono cosciente del fatto che si scende in campo in undici. Spero di avere più spazio in futuro”. In particolare il mediano, dopo l’utilizzo nel derby, si aspetta maggiore considerazione che, invece, non è arrivata. “Il mio compito è quello di farmi trovare sempre pronto. A Melfi, sette giorni dopo il derby, pensavo di avere un’altra occasione anche se a gara in corso. Così non è stato ma credetemi se vi dico che non è un problema”.  Il 2008 che è andato via si è portato con sé una promozione ed un girone di andata di Seconda Divisione che ha visto il Cosenza autentico protagonista. Per Fabio inizia un nuovo anno che si spera possa ridare al centrocampista catanzarese qualche chance in più per mettersi in mostra. (p.b.)

Related posts