Tutte 728×90
Tutte 728×90

Baylon lascia l’Aversa Normanna. “A Cosenza verrei anche a piedi”

Baylon lascia l’Aversa Normanna. “A Cosenza verrei anche a piedi”

Il terzino destro ha rescisso con i campani ed attende una chiamata da Mirabelli. Ai microfoni di cosenzachannel.it ammette: “Questa estate ho sbagliato”.

baylon.jpgE’ notizia di oggi la rottura del legame contrattuale fra il ventisettenne difensore Carlo Baylon (fotorosito) e l’Aversa. Il terzino destro, corteggiato negli scorsi mesi dal Cosenza, ha lasciato la sua ormai ex squadra e raggiunto telefonicamente da cosenzachannel.it ha spiegato i motivi della sua separazaione dal sodalizio normanno. “Non c’erano più le motivazioni giuste, ho chiuso qui la mia esperienza e preferisco pensare al futuro, in attesa di qualche chiamata”. Il Cosenza è da tempo alla ricerca di un difensore esterno e viste le difficoltà incontrate nella trattativa che porta a Pugliese del Monopoli, l’acquisizione del cartellino di Baylon potrebbe ritornare d’attualità in riva al Crati. “A Cosenza verrei di corsa,  ma non ho ricevuto chiamate ancora da nessuno. Mi sto mangiando le mani e con rammarico devo dire di aver sbagliato nelle mie scelte in passato, perchè i rossoblù oltre ad essere la capolista, hanno la fortuna di lavorare in un ambiente che in queste categorie è davvero difficile da trovare”. Baylon ci spera davvero e conferma di avere in cima alla sua lista di gradimento la compagine silana. “Non ci penserei due volte, al momento però non mi resta che attendere qualche chiamata e spero vivamente che Mirabelli e il Cosenza possano cercarmi, perchè sarebbe una occasione imperdibile per me approdare in una squadra dalla storia così importante e dal rendimento così elevato”. Il mercato è ancora aperto, staremo a vedere.  (Francesco Palermo)

Related posts