Tutte 728×90
Tutte 728×90

Barletta-Cosenza: tutto quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

I biancorossi davanti al proprio pubblico hanno perso soltanto una volta contro la Vigor Lamezia. All’andata finì 1-0 per i rossoblù con una rete di Galantucci su rigore.

azione_gioco_da_barlettacalcio.it.jpgOggi pomeriggio, dopo la lunga sosta natalizia, i lupi ritorneranno in campo e lo faranno in casa del Barletta per la prima giornata del girone di ritorno. La squadra biancorossa ha cambiato tanto rispetto alla gara del San Vito persa per 1-0 grazie ad un rigore trasformato da Galantucci. Infatti in panchina non c’è più Marcello Chiricallo che qualche mese fa è stato esonerato e sostituito da Stefano Sanderra. La società pugliese oltre al tecnico ha mandato via anche alcuni giocatori come: Zotti, Visone e Sisalli e al loro posto sono stati ingaggiati Merito, Ike e Caracciolese. I ragazzi di Sanderra hanno conquistato  20 punti (frutto di 4 vittorie, 8 pareggi e 5 sconfitte) realizzando 12 gol e subendone 13. I biancorossi davanti al proprio pubblico hanno collezionato 2 vittorie, 6 pareggi ed 1 sconfitta (contro la Vigor Lamezia per 1-0) mettendo la palla in rete per 7 volte e raccogliendola in fondo al sacco in 6 circostanze. Sanderra ama schierare la sua squadra in campo con il 4-4-2 con in avanti la coppia Alessandrì-Laviano che finora insieme hanno segnato la bellezza di 8 reti. I calciatori che sono stati impiegati di più nel girone di andato sono: l’estremo difensore Furlan, i difensori Fabbro e Tangorra (pedine inamovibile nello scacchiere di Sanderra), i centrocampisti De Cecco e Salvagno (quest’ultimo non sarà della gara perché squalificato) e l’attaccante Laviano. I giocatori più “cattivi”, invece, risultano essere Mastronicola e Laviano che hanno collezionato entrambi un cartellino rosso. Infine, il direttore di gara sarà il sig. Manna di Isernia che ha un solo precedente in questa stagione con il Cosenza, si tratta della gara della sesta giornata di campionato disputata al San Vito contro il Val di Sangro vinta dai lupi per 2-0, mentre la formazione pugliese è la prima volta che incrocia questo arbitro. (a.g.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it