Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mortelliti: “Che bella emozione”

Mortelliti: “Che bella emozione”

Debutto con gol per l’ex Portogruaro: “Bravo Ramora nel cross. Il pallonetto? Ho visto il portiere fuori dalla porta e mi è andata bene”. E sul futuro: “Se giochiamo con questa determinazione non ci saranno problemi”.

mortelliti_in_allenamento.jpgUn suo gol ha regalato i primi tre punti del nuovo anno. Ci sperava Mortelliti che alla vigilia, però, aveva sottolineato come l’importante non fosse il gol, quindi la gloria personale, ma i tre punti. “Che bella emozione. Non solo per i gol ma anche per aver contribuito fattivamente a prendere i tre punti su un campo difficile. Dedico la rete al giovane della Berretti, De Rose, infortunatosi nell’amichevole di giovedì scorso. Spero che si riprenda presto”. Sul gol, secondo il Barletta irregolare, l’attaccante precisa. “Non mi ero accorto di nulla e nessuno durante l’azione mi ha detto di fermarmi. Ragion per cui non vedo il motivo per cui il Barletta protesta, anche perché si trattava di un nostro giocatore a terra”. Sulla gara il calciatore precisa. “Ho faticato all’inizio. Poi, con il tempo, ha preso ritmo. Nella ripresa mi sentivo bene”. E sull’azione che ha portato al gol partita fa i complimenti a Ramora. “E’ stato bravo a vedermi. Il suo cross è stato delizioso. Poi, ho visto il portiere fuori dalla porta ed ho provato a beffarlo. Mi è andata bene. E’ stata un’emozione incredibile. E’ stupendo segnare al debutto, ancor più bello condividere questa gioia con i tifosi”. Infine una puntualizzazione sulla posizione che lui predilige. “Mi piace giostrare vicino ad una punta. Ma se in futuro dovessi giocare sulla fascia non ci sarebbero problemi”. (c.c.)

Related posts