Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tessera del tifoso: nessun divieto per chi la sottoscriverà

La decisione è del Casms che vuole fidelizzare le tifoserie. Non mancheranno di certe le polemiche.

curva2.jpgI divieti e le limitazioni di accesso agli stadi per le partite considerate a rischio non saranno piu’ validi per i possessori della “tessera del tifoso”. Lo si apprende da fonti del Viminale. La decisione è del Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive (Casms). La tessera del tifoso, con tanto di nome, cognome e foto, viene rilasciata in collaborazione con le società calcistiche. L’obiettivo è quello di favorire la fidelizzazione del tifoso, al fine di promuovere un modello che prevede la formazione da parte delle società calcistiche di una tifoseria/clientela della quale potersi rendere garante. Il Comitato ha deciso limitazioni per le partite: Napoli-Roma del 25 gennaio; Milan-Genoa e Fiorentina-Napoli del 28 gennaio. Per Napoli-Roma e Fiorentina-Napoli è stato anche disposto l’obbligo di acquisto di un singolo biglietto per spettatore e l’incedibilità del tagliando. Per Juve-Fiorentina del 24 gennaio, infine, obbligo di acquisto di biglietto singolo per i tifosi viola. Di sicuro non mancheranno le polemiche delle tifoserie che dovrebbero riunirsi e discutere in tal senso. (c.c.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it