Nuoto

Pallanuoto: Inizio col botto per la formazione femminile della Cosenza Nuoto nel campionato di serie

Grande esordio per le ragazze di Posterivo, che alla prima battono il Messina per 17 a 7.

formazione_serie_b_femminile.jpgInizia col botto il campionato della Pallanuoto Cosenza. Le ragazze di Andrea Posterivo nella prima giornata del campionato di serie B hanno inflitto una severa lezione alla Polisportiva Messina del tecnico Silvestri, ex di turno. Le rossoblù hanno dettato i ritmi sin dall’avvio, portandosi subito avanti nel punteggio. Già dopo il primo quarto la gara è virtualmente chiusa, con le padrone di casa in vantaggio per 5-0. Le peloritane, giunte a Cosenza con sole dieci atlete a referto, hanno abbozzato una timida reazione, ma la perfetta lettura tattica dell’incontro ha permesso alle cosentine di brindare al primo successo stagionale. Strepitose le prestazioni di De Mari e Gallo, che da sole hanno realizzato 9 delle 17 marcature totali. Molto positivo l’arbitraggio del signor Grandinetti.

PALLANUOTO COSENZA – POLISPORTIVA MESSINA 17 – 7
(5-0;2-1;4-3;6-3)
Cosenza pallanuoto: Manna, Citino, Gallo(4), De Mari (5), Conte, Gencarelli(1), Ciciarello, Nigro(1), Occhiuto, Nicolai, Di Vico(4), Lorello(2), Garofano. All. Posterivo
Pol. Messina: Villari, La Monica (3), Gentile(1), Cannizzaro, Melita, Lo Piccolo, De Luca(2), Romeo, Antonuccio, Natoli(1). All. Silvestri
Arbitro: Sig. M. Grandinetti di Cosenza

UNDER 17: Primo stop, invece, per la formazione Under 17/A del Cosenza Nuoto. I ragazzi del tecnico Francesco Manna non sono riusciti a bissare il successo ottenuto nella prima giornata contro. Nella piscina “Vitale” di Salerno, teatro dell’exploit di domenica scorsa contro il Circolo Nautico, i rossoblù sono stati battuti dalla Rari Nantes con il punteggio di 13-7. I cosentini hanno cercato di contrapporre alla grande prestanza dei campani le proprie doti natatorie e diverse soluzioni tattiche adottate da Manna, ma alla fine hanno prevalso meritatamente gli atleti di Vuletic, più abituati alla categoria e facilitati dal fatto di potersi allenare spesso con team delle serie superiori. Ottima la direzione di gara dell’arbitro Lamberti

UNDER 13: Battesimo in campionato bagnato col successo per la Polisportiva Gnisci, formazione Under 13 del Cosenza. I rossoblù si sono imposti sabato a Lamezia contro la Rari Nantes per 17-4, mettendo in mostra un gioco spumeggiante e spettacolare e ottime doti individuali. Risulta già evidente la bontà del lavoro del tecnico Fasanella, che sta plasmando un gruppo di giovanissimi pallanuotisti che di certo regalerà grosse soddisfazioni alla società bruzia. Rimandato invece il Lamezia, anche se si sono intraviste buone individualità all’interno della squadra.

L’Under 13: femminile del Cosenza Pallanuoto è stata invece battuta a domicilio per 11-12 dall’Auditore Crotone, al termine di un match emozionante che si è risolto solo nelle fasi finali. Parziale attenuante per le giovanissime di Posterivo la presenza in vasca di ben cinque elementi (De Mari, Citino, Occhiuto e Nicolai) reduci dal match di serie B e che hanno avuto solo un’ora di tempo per ritrovare le energie. Strepitosa la prova tra le pitagoriche di Calotta, autrice di ben 10 marcature.

 

 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina