Tutte 728×90
Tutte 728×90

Polani e Catania sugli scudi

Polani e Catania sugli scudi

Con la Berretti finisce 4-0 grazie alle doppiette dei due giocatori. Toscano costretto a schierare Fabio nel ruolo di difensore centrale. Braca ancora fermo ai box.

catania_allen.jpgSul terreno di gioco dell’Azzurra, i rossoblù hanno disputato la consueta partitella del giovedì affrontando la formazione Berretti. Mimmo Toscano inizialmente ha schierato la squadra con il 4-2-3-1 mandando in campo i seguenti uomini. Guizzetti tra i pali; Bernardi, Fabio, Moschella e Chianello sulla linea difensiva; De Rose e Battisti in mezzo al campo; Ramora, Mortelliti e Catania sulla trequarti; Polani unico terminale offensivo. La prima frazione di gioco si è conclusa 2-0 grazie alle reti realizzate da Catania e Polani. Nella ripresa il tecnico silano ha inserito Musacco, Galantucci e Profeta al posto di Chianello, Ramora e De Rose mantenendo lo stesso modulo di gioco. La sgambatura è durata una sessantina di minuti ed è terminata 4-0, ancora grazie ai gol di Polani e Catania. Non hanno partecipato alla partitella Parisi, Occhiuzzi, Braca, Morelli e Danti. Il capitano ha lavorato in palestra e domani si saprà se sarà disponibile per la trasferta di Lamezia. Il principe è rimasto a riposo ma salterà sia Lamezia sia Manfredonia. Braca non ha forzato a causa di un piccolo risentimento, però non è in dubbio la sua presenza nella gara contro la Vigor. Morelli tornerà sabato da Cesenatico. Danti, invece, si riaggregherà  domani al gruppo dopo aver risposto alla convocazione della rappresentativa di Lega Pro. Questi i probabili undici che Toscano dovrebbe mandare in campo contro la Vigor Lamezia: Ambrosi, Bernardi, Braca, Moschella, Chianello, De Rose, Battisti, Ramora, Mortelliti, Catania, Polani. (Antonello Greco)

Related posts