Tutte 728×90
Tutte 728×90

Acsi: primo stop per la Marca. Catering e Prestige iniziano la risalita. Terrieri superba con la Rlb

Acsi: primo stop per la Marca. Catering e Prestige iniziano la risalita. Terrieri superba con la Rlb

Il team di Marigliano cade sotto i colpi di Cianflone e Cardamone. Un De Rose devastante guida la goleada della squadra di Rossi.

marca3.jpgboi_di_testaVentinove reti e tanto spettacolo nella dodicesima giornata del torneo Acsi. Il colpo a sorpresa lo regala la Catering Service, che infligge la prima sconfitta stagionale agli uomini di mister Marigliano. Fata aveva portato in vantaggio la Marca, ma, complici gli infortuni e un po di stanchezza nel finale, i ragazzi di Calabria sono riusciti a rimontare, portando a casa i tre punti grazie alle reti di Cianflone e Cardamone. Probabilmente alla luce di quello che si è visto in campo, il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto ma la Marca ha dimostrato anche uscendo dal campo senza punti, di essere la compagine da battere in questo torneo. Ad approfittare dello stop del team di Marulla è stata la Prestige, vittoriosa e guidata da un De Rose straripante, che con 4 reti ha trascinato i suoi fino al successo per 6 a 1. Di Liguori e Policicchio le altre due reti. Ancora uno stop per la Rlb, sconfitta 3 a 1 dalla Terrieri. Ruffolo e Ciciarelli hanno regalato al loro mister una vittoria pesante ed a nulla è valsa la rete di Martire per i radiofonici. Continua, invece, la corsa della Service Credit, che in un match combattutissimo contro la Unieuro, porta a casa i tre punti grazie alla doppietta di Scarpino e alla rete di Sanguinetti. Buon pari per la Frangella contro la Mistral. La rete di Lucchetti permette alla squadra rookie del campionato, di portare a casa un altro pareggio importante contro una squadra sulla carta sicuramente più forte. Intanto, continua la striscia negativa della Class Service, sconfitta per tre reti a zero dalla Fratelli Morrone, mentre la Diamet, guidata dai fratelli Leone, autori di tre delle cinque reti finali, continua la sua corsa nelle zone che contano, sbarazzandosi senza problemi dell’ostacolo Vizi e Delizie. (F.P)

Related posts