Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ammirata: “Il Cosenza non è primo per caso”

Ammirata: “Il Cosenza non è primo per caso”

L’allenatore della Vigor Lamezia consacra la squadra di Toscano: “E’ la più forte del girone”. E sul risultato finale: “Non meritavamo un passivo così pesante”.

ammirata_vigor_lameziaDopo due vittorie consecutive la Vigor si inchina alla capolista. Il Cosenza ringrazia Mortelliti e Catania e allunga sulle inseguitrici. Per Ammirata il primo posto dei silani è meritatissimo. “Il Cosenza non è capolista per caso. Una squadra cinica e formata da giocatori di categoria superiore. Non c’è dubbio nel definire la squadra di Toscano la più forte di questo campionato”. Il tecnico bianco verde, però, sottolinea la grande prova dei suoi su un campo reso un pantano dall’abbondante pioggia caduta sul D’Ippolito. “I ragazzi hanno giocato una grande partita. Siamo stati in balia del Cosenza tra il 10′ e il 30′ ed abbiamo subito il gol di Mortelliti. Poi, nella ripresa, siamo riusciti ad alzare il baricentro  per poco non abbiamo pareggiato. E’ stato superlativo Ambrosi che è riuscito a dire no a Pascucci. Dal possibile pareggio è poi arrivata l’espulsione di Clasadonte ed il gol di Catania che ha chiuso la gara. Reputo troppo pesante il 2-0 finale dei silani. Abbiamo affrontato il Cosenza a viso aperto e questo deve fare capire che la Vigor può giocarsela con chiunque”. (Carlo Bilami)

Related posts