Cosenza Calcio

Vigor-Cosenza: tutto quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

La formazione allenata da Ammirata nelle ultime giornate ha dimostrato di essere in netta ripresa. Davanti ai propri tifosi hanno vinto soltanto una volta contro l’isola Liri

cs-vigorFra poche ore i rossoblù di Mimmo Toscano affronteranno al D’Ippolito di Lamezia la Vigor allenata da mister Ammirata. La formazione biancoverde nelle ultime gare sembra una squadra totalmente diversa rispetto al girone d’andata. I ragazzi di Ammirata hanno conquistato 17 punti (frutto di 4 vittorie, 5 pareggi e 10 sconfitte) realizzando 11 reti e subendone la bellezza di 26. Tra le mura amiche i biancoverdi hanno collezionato 4 pareggi e 4 sconfitte,  vincendo soltanto una volta, due giornate fa, contro l’Isola Liri per 2-1. Davanti ai propri tifosi Panico e compagni sei volte hanno gonfiato la rete e 14 volte hanno dovuto raccogliere la palla in fondo al sacco. Il punto debole della formazione di Ammirata è sicuramente la difesa che, con le 26 reti incassate, è la retroguardia più battuta di tutto il girone C della Seconda Divisione. Il punto forte, invece, risulta essere il centrocampo che possiede alcuni giocatori molto bravi ad inserirsi negli spazi e a trovare spesso e volentieri la via della rete. Il capocannoniere della squadra è l’attaccante Ragatzu (oggi squalificato) che ha realizzato 3 reti, ma per la difesa rossoblù non sarà un problema visto che dovrà scontare un turno di squalifica. I giocatori che sono stati più utilizzati dal tecnico Ammirata sono: il portiere Panico (ex di turno visto cha ha indossato la casacca rossoblù dal 2004 al 2006), i difensori Filippi e Di Donato, i centrocampisti Ciotti e Riccobono(anche lui out) e l’attaccante Ragatzu. In campo dal primo minuti il nuovo acquisto Falco. Infine, l’arbitro della gara sarà il sig. Ruini di Reggio Emilia che finora in questa stagione non ha mai incrociato le due formazioni. (a.g.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina