Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano: “Siamo stati forti e determinati”

Toscano: “Siamo stati forti e determinati”

Il tecnico a fine gara precisa: “Fino alla partita contro il Gela bisogna spingere sull’acceleratore”.

mister_toscano_in_sala_stampaEnnesima vittoria del Cosenza che su un campo completamente allagato ha chiuso con un classico 2-0 la pratica Manfredonia. Il tecnico Mimmo Toscano spiega com’è maturata la vittoria. “Più volte abbiamo rischiato di andare in vantaggio, ci siamo riusciti verso la fine del primo tempo, poi siamo riusciti a raddoppiare e ad amministrare il risultato fino al novantesimo. Sto vedendo nei ragazzi la giusta determinazione e questa è la mentalità che bisogna avere”. L’attuale classifica parla chiaro: +10 sul Gela, +9 sul Catanzaro (una partita in meno). “L’ho già detto ai miei ragazzi, fino alla partita contro il Gela bisogna spingere sull’acceleratore – continua Toscano – i campionati si vincono , vincendo queste partite non gli scontri diretti”. Nonostante il terreno di gioco, il pubblico ha assistito ad una bella gara. “E’ stato un match molto intenso. Nel primo tempo abbiamo avuto due occasioni con Occhiuzzi e Catania. Chiaramente non siamo riusciti a fare il gioco che volevamo noi ma l’importante è aver portato a casa i tre punti”. Sembra che nell’occasione della sostituzione di Braca, il difensore rossoblu non abbia gradito il cambio. Toscano rassicura tutti e chiarisce. “Braca ha una frattura al mignolo, e dopo l’ammonizione l’ho voluto tutelare da eventuali provocazione degli avversari.  In realtà sono stato contento che abbia reagito così. La sosta viene a pennello. Ci da la possibilità di mettere a punto qualcosa dal punto di vista fisico e recuperare alcuni giocatori come Occhiuzzi e Braca che non sono al 100%”. (s.s.)

Related posts