Tutte 728×90
Tutte 728×90

Polani: “Cosenza, aspettami”

L’attaccante da Cesenatico manda messaggi d’amore alla sua squadra e rivela: “Ho provato ad ascoltare la partita, ma non ci sono riuscito. Una sofferenza!”

polaniStamattina, prima della seduta terapeutica, Enrico Polani si è concesso ai microfoni di RLB ed ha fatto il punto della situazione. “Il campo mi manca tantissimo perché non dimentichiamo che ho dovuto scontare due giornate di squalifica poco tempo fa. Ora questo maledetto infortunio mi terrà nuovamente fermo per un paio di settimane”. Ieri pomeriggio ha provato a seguire la partita per radio, ma ha sentito solo i primi trenta minuti. “E’ stato angosciante. Noi eravamo fermi sullo zero a zero ed il Gela perdeva in casa. Il collegamento è saltato e mi sono imbufalito”. Assieme a lui c’è Morelli che non riesce proprio a venire a capo del problema alla coscia, ma entrambi sono dello stesso parere. “La vittoria di ieri pomeriggio è stata frutto del carattere del gruppo. Siamo un collettivo fantastico, di quelli che non si trovano dalle altre parti. Gli innesti dei nuovi hanno dato ancora più vivacità alla nostra manovra. Prendete Mortelliti: è fantastico”. Per ora filotto nel 2009. “Ma è tutto il campionato ad essere sopra le righe. Siamo primi dall’inizio, ma non parliamo di fuga per favore: è ancora presto”. Chiusura sul mercato: “Sono cose della società, non entro nel merito”.  (c.c.) 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it