Tutte 728×90
Tutte 728×90

Allenamento tra mille sorrisi e un volto nuovo e sconosciuto

Parte atletica sulla pista del San Vito e poi partitella in famiglia. Ad allenarsi anche un giovane difensore proveniente dall’Albalonga.

04-02-09_1508A differenza del tempo che continua ad essere impetosamente grigio, il clima nel gruppo rossoblù è più che mai sereno. Ognuno può rendersene conto dai sorrisi e dalle battute che precedono e che concludono la parte dell’allenamento atletico. Serenità e risate che si fermano appena c’è da fare sul serio sia sulla pista d’atletica del San Vito sia durante la partitella nel pantano del sanvitino. I test atletici sembrano essere andati bene, almeno secondo le parole del prof Bruni, che non perde neanche un battito cardiaco dei suoi ragazzi. Ad allenarsi col gruppo, in prova (è arrivato ieri) anche un altro giovane calciatore (classe ’88) di cui nessuno conosceva il nome (nè i pochi dirigenti presenti, nè i calciatori, nè quello che rimaneva dello staff tecnico). L’unica cosa che si sa è che si chiama Alessandro e proviene dall’Albalonga (serie D). Tanto che qualcuno ipotizzava si potesse trattare, data l’altezza, del cugino di Alen Carli.  Si tratta, però, di un centrale difensivo molto alto, ma si pensa sia a Cosenza solo di passaggio. Se ne saprà di più domani, almeno si spera. Non hanno preso parte all’allenamento solo Braca, dolore al piede, e Ambrosi alle prese coi malanni di stagione, oltre avviomente a Morelli e Polani, ancora alle prese con la riabilitazione a Cesenatico. Durante la partitella molto attivi sono sembrati Occhiuzzi, Galantucci e Ciccio De Rose (autore anche di un pregevole gol). (D.M.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it