Tutte 728×90
Tutte 728×90

Basket C1-M: Isocasa Cosenza, serve una svolta

I rossoblù di coach Carbone si preparano alla sfida contro la Gioiese.

time_out_isocasa_cosenzaC’è voglia di riscatto in casa dell’Isocasa Cosenza. Le due ultime consecutive sconfitte, in casa contro il Battipaglia e domenica scorsa a Rosarno, hanno fatto sprofondare la formazione cosentina nelle zone basse della classifica. Si impone un’immediata inversione di tendenza sin da domenica prossima quando, sul parquet del Pala Ferraro, scenderà il Gioia Tauro che precede di due punti in classifica Pate e compagni. La settimana è iniziata con un serrato confronto tra la squadra ed il direttore generale, Francesco Petrolo, nel quale si è analizzato con grande realismo il momento difficile che l’Isocasa sta attraversando. In tutti è emersa la volontà di ritrovarsi e di recuperare al più presto posizioni in classifica: troppo alto è, infatti, il pericolo di trovarsi coinvolti nei play-out e, quindi, di mettere a repentaglio l’intera stagione. La società ha confermato la fiducia nel tecnico e nei giocatori invitando, questi ultimi, a dare qualcosa in più proprio per raggiungere con tranquillità l’obiettivo fissato in estate, allorquando si è iniziato a gettare le basi per un progetto che, in qualche anno, dovrà riportare la pallacanestro cosentina sui livelli di qualche tempo fa. Maggiore determinazione e convinzione per sopperire ad un momento nel quale, alcuni giocatori, accusano un calo di condizione che ne sta inevitabilmente limitando il rendimento in campo; non basta il contributo dato da Pate che, anche domenica a Rosarno, è stato il miglior realizzatore dell’incontro. C’è bisogno dell’apporto di tutta la squadra e, per questo, la società ha voluto fare il punto della situazione già ad inizio settimana. La gara di domenica contro la Cestistica Gioiese riveste un’importanza fondamentale nell’economia del campionato e, l’appuntamento con i due punti, non può essere rinviato più. Coach Carbone dovrà fare a meno ancora di Stefano Milito alle prese con una distorsione ad un ginocchio mentre, sulla via del completo recupero, ci sono Gallo e Cino che faranno parte della squadra pronti a dare il loro contributo. Ma domenica c’è necessità, anche, della spinta del pubblico che, oggi più che mai, deve stringersi intorno a Pate e compagni e non fare mancare loro il giusto calore. La società, con in testa il presidente Coscarella, ed i giocatori contano molto sull’appoggio del pubblico sicuri che, tutti insieme, si potrà ottenere il successo pieno nell’ennesimo derby stagionale. (d.m.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it