Tutte 728×90
Tutte 728×90

Spalletti: “Per Toscano solo complimenti: è primo da due anni”

Spalletti: “Per Toscano solo complimenti: è primo da due anni”

Su Calabria Ora è apparsa un’intervista esclusiva al tecnico della Roma che rilancia: “Sentiremo parlare di lui in futuro”. 

spallettiMimmoToscano ieri ha pranzato ad un tavolo d’eccezione, ospite dell’AS Roma. Come commensali si è ritrovato Luciano Spalletti, Bruno Conti e Tempestilli, che hanno voluto scambiare quattro chiacchiere con lui. Calabria Ora questa mattina (anche il Corriere dello Sport gli riserva ampio spazio) ha riportato un’intervista rilasciata dal tecnico della Roma nella quale si sprecano gli aggettivi per lo Special one dall’accento calabrese. “Ho da fargli solo i complimenti – ha detto il il coach giallorosso – . Da due anni a questa parte sta conducendo in porto dei campionati fantastici e ha dimostrato di avere una grande preparazione alle spalle. Dalla nostra chiacchierata ho tratto delle indicazioni che mi faranno comodo in futuro. Poi ho scoperto che è stato compagno di squadra di Perrotta ed anche in questo caso, le referenze sono state ottime”. Parole che farebbero arrossire chiunque, ma non lo stakanovista del San Vito che ribatte prontamente, “Mi ha colpito l’ospitalità ricevuta. Con chiunque abbiamo parlato abbiamo incontrato la massima disponibilità”. Lui e Michele Napoli sono stati colpiti soprattutto da come Spalletti si rapporta al proprio gruppo dal punto di vista mentale, aspetto tanto caro al Toscano. ” Devono gestire in questo periodo un calciatore come Panucci ed aver constatato di persona i metodi con cui vengono curati i rapporti interpersonali, vale più di ogni altro appunto. Quello che mi premeva di più, però, era avere un confronto e devo ammettere che gli spunti sono stati molteplici. Il fatto che due allenatori si siano scambiati opinioni e pensieri, è di per sè produttivo”. Battuta fiale dedicate alle analogie tra le due squadre. “Di certo non hanno colori simili, ma la pressione della piazza, con le dovute proporzioni è la stessa” (c.c.)

Related posts