Tutte 728×90
Tutte 728×90

C5-B/F: Un’altra sconfitta immeritata per il Cosenza.

C5-B/F: Un’altra sconfitta immeritata per il Cosenza.

I rossoblù, privi di De Rango e Perri, cedono l’intera posta in palio allo Scafati.

marco_metalloUn 2 a 1 amaro da digerire per Metallo e compagni, sempre in partita, trascinati dalla forza di un gruppo sempre compatto e dalla voglia di bissare il successo ottenuto nella scorsa giornata. Il cuore non è bastato ai ragazzi del presidente Barbarossa, che con cinque effettivi in campo hanno ceduto più che hai campani, alla stanchezza e alla mancanza di ricambi in panchina. Nel primo tempo lo Scafati ha giocato bene, chiudendo alla sirena con un 2 a 0 frutto delle reti di D’addio al 7′ su una disattenzione di Gervasi e di D’Argenzio due minuti prima dello scadere. Nella ripresa i rossoblù hanno reagito, guidati da Ferraro e Metallo e galvanizzati dalla rete di Giulio Laino. Il forcing del Cosenza ha fruttato tante occasioni da rete, ma la bravura del portiere ospite ha consentito ai campani di tornare a casa con tre punti non del tutto meritati. De Rango e i suoi escono nuovamente sconfitti dal parquet di Casali e il boccone è doppiamente amaro, perchè per l’ennesima volta il dato più chiaro è la supremazia di una squadra che con un organico più ampio potrebbe davvero fare bene. (F.P)

Related posts