Tutte 728×90
Tutte 728×90

Citrigno è sicuro: “Il maggiore avversario del Cosenza è…il Cosenza”

Citrigno è sicuro: “Il maggiore avversario del Cosenza è…il Cosenza”

Il vicepresidente parla a 360° di campionato, del nuovo assetto dirigenziale e della possibilità che Mimmo Toscano vada via a fine stagione.

citrignoPino Citrigno dalle colonne di Calabria Ora sorride al pareggio tra Catanzaro e Vibonese e si lascia andare ad una battuta che in questi giorni va molto di moda negli ambienti rossoblù. “Gli auguro di mantenere l’imbattibilità, a patto che la promozione sia cosa nostra”. In effetti otto punti di vantaggio sono tanti e, al momento, mettono al sicuro da qualche brutta sorpresa. “L’ha già detto Mimmo Toscano: se riuscissimo a fare filotto nelle prossime quattro-cinque partite, allora il campionato potrebbe essere già archiviato. Fino ad allora, però, voglio che ci sia la massima concentrazione da parte di tutti”. Il tecnico è nel mirino di tanti club prestigiosi. “E’ normale che sia così. Ha stravinto in serie D e si sta ripetendo in Seconda divisione. Regge benissimo le pressioni di una piazza così esigente, non è da tutti. Credo che sia giusto che Mimmo valuti le opportunità che gli verranno offerte e se decidesse di cimentarsi in avventure diverse, nessun problema. In fondo in fondo, però, spero che il cuore gli dica di rimanere con noi: sarebbe il massimo”. Per quanto riguarda le novità dirigenziali, sottolinea: “Le mie quote non sono in vendita, ma sono aperto a qualunque imprenditore che tifoso dei lupi e che non crei problemi. A metà marzo aspettatevi novità” (c.c.) 

Related posts