Tutte 728×90
Tutte 728×90

I numeri incoronano Toscano

I numeri incoronano Toscano

Ha conquistato in un anno e cinque mesi 129 punti su 165 disponibili. Con il Manfredonia è arrivata la vittoria numero 40 in campionato. Il San Vito un fortino inespugnabile da 11 mesi.

toscano_primo_pianoI numeri parlano per lui. Giovane e vincente. Non si può spiegare in altro modo un tecnico che, in campionato, su 55 partite è riuscito a vincerne 40. Mimmo Toscano (37) ha iniziato la sua avventura dalla Sicilia. Da Paternò (2/9/2008), per esattezza, dove ha iniziato ad inanellare vittorie fino a quella di domenica scorsa contro il Manfredonia (la numero 40 in ordine di tempo). Su 28 gare disputate al San Vito sono state 23 le vittorie, 4 i pareggi ed una sola sconfitta, 57 gol fatti e 14 subiti. Una media di 2 gol fatti a partita e 0,5 subiti. San Vito che è diventato un fortino inespugnabile da 11 mesi (15 marzo 2008) ossia dalla sconfitta contro la Nocerina. In trasferta invece su 27 gare disputate ne ha vinte 17, pareggiate 5 e perse 5 con 35 gol fatti e 15 subiti. Ciò a sottolineare come, si giochi in casa o in trasferta, la sua squadra è scesa sempre in campo con la stessa mentalità vincente che l’ha contraddistinta dalla prima gara della sua gestione. Nelle 55 gare disputate nella gestione Toscano sono stati 92 i gol fatti e 29 quelli subiti. Tutti i numeri forniti si riferiscono al campionato e non tengono conto dei risultati conseguiti dal Cosenza in Coppa Italia e Poule Scudetto. Per dirla con un termine ciclistico, Toscano è uno a cui piace vincere il Giro e non una semplice tappa. (c.c.)     

Related posts