Tutte 728×90
Tutte 728×90

Rugby: Cosenza-Trepuzzi, le pagelle

 Crisci. Un lottatore, domina nelle mischie chiuse e va come un treno in quelle aperte, ci crede fino all’ultimo nel poter riagguantare il risultato.6.5
Sindona. Giocatore di esperienza acquisita che fa fino in fondo il suo mestiere. Qualche difficoltà nelle touche giustificabile per le condizioni meteorologiche. 6
Foco. Il ragazzo è cresciuto davvero tanto ed ha acquisito anche sicurezza ed ulteriore forza. In capo fino alla fine 6.5
Davoli. Giocatore di quantità, presente in ogni azione e bravo nelle touche. 6.5
Barile. Un primo tempo di grinta e volontà specie nelle touche, uno dei pochi a puntare il mediano di mischia avversario. 6. – Arcuri. S.V. – Valente. S.V.
Veltri. Inizia con la solita grinta il flanker del Cosenza ma un infortunio lo costringe ad abbandonare il campo. 6. Canturi. Giocatore di peso che subentra all’infortunato Veltri ben comportandosi senza mai tirarsi indietro, silenzioso ma efficace. 6
Fantozzi L. L’uomo della mischia in grado di creare il break, con l’ovale in mano crea sempre lo scompiglio tra gli avversari. 6
Ardito. Da l’anima anche lui come i compagni di reparto. Sempre presente. 6.5
Fantozzi G. Ha commesso errori che per un giocatore del suo talento non sono accettabili. 5  Fantozzi F. Bravo nel trovare gli spazi ma nella partita di ieri ha sbagliato impostazione. Usa poco il piede mentre è fondamentale in partite come queste. Chiedetelo al numero 10 avversario . 5
Apreda . Bene in difesa ma non in attacco, cove non ha profondità e riceve l’ovale da fermo. 6
Gentile D. Si esalta nei placcaggi ma anche lui manca di profondità in attacco. 6
Cozza. Viene schierato in un ruolo non suo. E’ un giocatore che deve trovarsi sempre al centro del gioco. 6
Formisani. Ritorna al suo vcechio ruolo, quello di ala. Spesso fuori posizione nei calci avversari. 6
Falbo. Sarà stata la tensione dell’incontro ma sembrava fuori posizioni. Non a caso le mete avversari sono state fatte dalla sua parte. 5. Ferraro. S.V.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it