Tutte 728×90
Tutte 728×90

C5-B/f: Licogest, un pari che sa di vittoria. Male le altre calabresi.

C5-B/f: Licogest, un pari che sa di vittoria. Male le altre calabresi.

Dopo il secondo posto in Coppa Italia, i vibonesi ripartono con un puno strappato a Gragnano contro la seconda in classifica.

foto_genericaBilancio in pari per le calabresi impegnate nella diciassettesima giornata del girone f di serie b del pentacalcio. La Licogest, in quel di Gragnano, era chiamata ad una prova di forza, per portare a casa punti importanti e tenere a distanza la squadra seconda in classifica. Così è stato, perchè i giallorossi, privi di Gil e anche di Laconi, uscito subito dal rettangolo di gioco, sono riusciti a contenere nella prima frazione le folate offensive dei padroni di casa, riuscendo a strappare un uno a uno che ha il sapore di una vittoria. Brutta prova invece per la Cadi. O meglio, gli amaranto per più di trenta minuti hanno condotto la gara mettendo a segno 4 reti e gestendo bene la pressione avversaria. Negli ultimi dieci giri d’orologio però l’Altamura è riuscito a mettere a segno 4 reti, trovando un pareggio insperato e un punto che la Cadi, in casa, non doveva concedere. Ci sarà molto da riflettere, perchè non è la prima volta che i reggini perdono per strada punti in questo modo. Del Cosenza, invece, si è già parlato. E purtroppo torniamo a dire le solite cose. Il gruppo è da lodare, perchè getta il cuore oltre l’ostacolo, ma, anche contro lo Scafati, era difficile poter fare risultato con soli 5 uomini effettivi in campo. Eppure il 2 a 1 è un risultato bugiardo, vista la gran mole di gioco e dioccasioni costruite dagli uomini di De Rango. Nelle altre gare, gran successo del Deportivo Matera, ospite della Futsal Azzurra e capace di tornare a casa con un rotondo 8 a 2 che vale il terzo posto solitario in graduatoria. Successo pesante anche per lo Sporting Mazarese, che batte per 4 a 2 lo Sporting Peloro, confermando il quarto posto in graduatoria. Brutta battuta d’arresto, invece, per il Team Matera, che in casa subisce un pesante 3 a 2 dal Città di Siracusa. Nella prossima giornata, big match fra Licogest e Mazarese. I vibonesi dovranno vincere e aspettare un favore dai cugini della Cadi, che ospiteranno in casa il Gragnano.  (F.P.)

Related posts