Tutte 728×90
Tutte 728×90

Polani: “E’ il periodo più difficile”

L’attaccante, in cura a Cesenatico insieme a Morelli, rientrerà nel wee-end. “Non è bello stare fuori ma l’importante è che la squadra vinca”. E sul distacco di otto punti precisa: “Non culliamoci”.

polani_in_spaccataDi lui Vincenzo Cosa, bomber noto ai tifosi rossoblù, ha detto: “E’ un attaccante preziosissimo. Fa un lavoro incredibile”. Enrico Polani (28) sta attraversando un momento difficile dovuto ad infortunio muscolare. In quel di Cesenatico, insieme a Morelli, sta cercando di lavorare sodo per farsi trovare pronto al momento del ritorno in riva al Crati. “Ho voglia di rientrare subito e riaggregarmi alla squadra – ha detto Polani  a Gazzetta del Sud -. Stare fuori non fa  certo piacere. Sto lavorando per cercare di essere pronto tra pochi giorni”. Domenica il Cosenza ha riposato. Eppur se in poltrona la squadra di Toscano ha fatto festa. Il pari nel derby tra Catanzaro e Vibonese ha permesso ai silani di allungare di otto punti sulla seconda. “Un vantaggio importante ma che, al momento, non dice ancora nulla. Mica abbiamo vinto il campionato. Ragion per cui dobbiamo restare contrati. Domenica ci sarà un’altra battaglia contro l’Isola Liri una squadra che non merita la posizione che ha”. Isola Liri che il Cosenza affronterà senza Errico Braca appiedato dal giudice sportivo. “Mi dispiace per Errico ma sono convinto che lo sostituirà farà altrettanto bene. La rosa allestita dalla società è completa in ogni reparto”. Poi una precisazione. “Se è vero che non sarà facile avere la meglio sull’Isola Liri voglio sottolineare come Catanzaro e Gela non siano messi meglio. Igea Virtus e Cassino, ora come ora, sono clienti molto scomodi. L’augurio di un nuovo allungo”. (c.c.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it