Cosenza Calcio

Il capitano: “La promozione? A 70 punti”

Parisi crede che non si debba cantar vittoria e ricorda: “Mi capitò di fare un campionato come il loro con la Lodigiani. Crollammo sul più bello”.

aniello_parisiCon la squalifica di Braca tonerà titolare e si riprenderà anche la fascia di capitano. Nello Parisi è più carico che mai e centrare un’altra promozione con il suo Cosenza è fondamentale. “Dopo un piccolo infortunio sono tornato subito ad un buon livello fisico e sono pronto per il rush finale. Comunque, a parte la squalifica di Errico, sapevamo sin dall’iniziodi essere in tre per due posti. Bisognerà sudare di più anche in allenamento per giocare poi la domenica. Questo è un bene poi per la squadra”. Il capitano è già proiettato verso la nuova sfida con l’Isola Liri: “Sarà una gara difficile di quelle che se le prendi in modo sbagliato possono farti scivolare. Queste sfide con team di bassa classifica, sono quelle che decidono i campionati e quindi ci sarà da stare svegli e concentrati”. Campionati che negli ultimi anni si sono conclusi toccando quota 70/72. “E secondo me – dice il capitano – sarà così anche quest’anno. Poi sai la soglia la “decide” sempre chi insegue. Quindi, se le nostre antagoniste perderanno colpi e noi continueremo così per altre 4-5 giornate…”.  Tornando a chi sta dietro e al loro calo, Parisi è cinico: “Volevo vedere dopo la prima sconfitta che reazione avrebbero avuto. Beh il Gela è scivolato via, adesso aspetto anche il Catanzaro. La legge dei grandi numeri parla chiaro… Anni fa con la Lodigiani mi trovai nello stessa situazione dei giallorossi. Avevamo 8 punti di distacco dalla Massese e alla fine, dopo essere scivolati al terzo posto, ai playoffci sfuggì anche la promozione”. E se le esperienze insegnano… (Da.Ma.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina