Tutte 728×90
Tutte 728×90

Alex Ambrosi non ha dubbi: “Catanzaro e Gela non sono all’altezza”

Alex Ambrosi non ha dubbi: “Catanzaro e Gela non sono all’altezza”

L’ex attaccante rossoblù, ora alla Viterbese, confessa: “L’Isola Liri darà problemi al Cosenza? Ma non scherziamo. C’è un abisso tra le due squadre”.

alex_ambrosiSchietto come sempre. Cosenza conosce bene Alessandro Ambrosi (37) e sa che, l’attaccante laziale, dice sempre ciò che pensa. L’ex rossoblù, in forza alla Viterbese (serie D), ha finora messo a segno 13 delle 23 reti segnate dalla sua squadra. A dimostrazione di come Alex sia ancora in palla e voglioso di scaraventare la palla in rete. Questa mattina, in un’intervista apparsa su Gazzetta del Sud, l’attaccante ha detto la sua sul campionato del Cosenza e sulle inseguitrici. “I miei ex compagni stanno disputando un grande campionato. Non penso ci siano problemi per la promozione visto che non c’è grande concorrenza. Catanzaro e Gela non mi sembrano all’altezza. Il campionato può perderlo solo il Cosenza”. Ambrosi incorona il Cosenza e “demolisce” le dirette concorrenti. Poi, guardando al prossimo match contro l’Isola Liri, sottolinea. “Conosco bene la squadra laziale. Ogni tanto vedo qualche loro partita in tv. Se darà qualche grattacapo al Cosenza? Ma non scherziamo, vi prego. C’è un abisso tra le due squadre. Giovedì scorso l’Isola ha perso in amichevole 2-0 contro il Gaeta che milita in interregionale. Credo davvero che non ci siano problemi per la squadra di Toscano”. Ambrosi non risparmia neppure l’Isola Liri. Per l’ariete laziale il girone C della Seconda Divisione non è meritevole, a livello tecnico-tattico, della sufficienza. Chiusura con considerazione sul prossimo turno che vedrà impegnate Gela e Catanzaro in trasferta. “Trasferte insidiose. Credo che ci sarà un nuovo allungo. E questo sarà quello decisivo”. Parola di Re Alex Ambrosi. (c.c.)

Related posts