Tutte 728×90
Tutte 728×90

Guizzetti, stagione da vice-Ambrosi

Guizzetti, stagione da vice-Ambrosi

Il portierino bresciano ha giocato la sua seconda partita da titolare senza correre alcun pericolo. “Cosenza è una piazza fantastica”.

guizzo-guizzettiNon è facile stare sempre in panchina, ma Massimiliano Guizzetti ha saputo aspettare il suo turno ed ha “sfruttato” (purtroppo) il kappaò di Stefano Ambrosi. Dopo l’esordio con il Barletta alla prima giornata, tre giorni fa la sua seconda apparizione in Seconda Divisione, ancora una volta senza correre il minimo pericolo. “Accettando di venire a Cosenza, sapevo di dover fare il secondo ad un grande numero uno, ma sono giovane e non ho avuto paura di confrontarmi con una piazza come quella silana. Un pubblico cosi passionale e attaccato ai loro beniamini non si trova da altre parti”. Rispetto alla gara con il team pugliese, l’Isola Liri ha creato maggiori grattacapi alla capolista. “Hanno disputato un ottimo primo tempo, poi nella ripresa siamo venuti fuori alla grande. Se quel tiro che si è stampato sulla traversa fosse finito dentro, c’era solo da applaudire”. Guizetti è al debutto tra i professionisti e al primo colpo si accinge a vincere un campionato. “Se tutto continuerà ad andare per il verso giusto, conquisteremo la promozione. Ho la fortuna di giocare in un club fantastico e soprattutto di usufruire dei consigli e dei suggerimenti dei più grandi. Non capita dappertutto che il primo portiere curi la crescita del suo vice”. Battuta finale sui prossimi avversari da cui dovrà difendere nuovamente la porta rossoblù. “Non hanno mai perso in casa e giocano su di un campetto stretto. Dobbiamo fare bene e stare attenti”.  (c.c.) 

Related posts