Cosenza Calcio

Galantucci e Danti in ballottaggio per un posto al fianco di Mortelliti

Il tecnico scioglierà i dubbi domani in mattinata. A centrocampo ci sono Ramora, Occhiuzzi e Catania per due maglie. Conferme per Luca Chianello.

danti_esulta_dopo_il_gol_del_1-1Problemi di formazione per Toscano alla vigilia della sfida contro il Val di Sangro. Oltre all’assenza del portiere titolare Ambrosi, il mister dovrà scegliere l’uomo giusto per il ruolo di terzino sinistro. Considerando la squalifica di Bernardi e le precarie condizioni fisiche di Morelli, sarà Parisi a sistemarsi sull’out destro. Il capitano ha ricoperto per anni questo ruolo, anche se da qualche anno gioca prevalentemente al centro della difesa. Sulla fascia sinistra, invece, maglia da titolare a Chianello. Negli ultimi tempi, Toscano sta puntando di più sulle qualità del figlio dell’amministratore delegato ed è tornato a considerare Musacco una esterno alto. A centrocampo, il ballottaggio per, due maglie, è tra Occhiuzzi, Ramora e Catania con l’ex andriese che probabilmente si accomoderà in panchina. Due le soluzioni possibili, con Ramora che può giocare sia a destra che a sinistra. Nella prima ipotesi, il centrocampista cercherà il fondo ma crossare per Danti o Galantucci non sembra la migliore soluzione. Nella seconda, invece, Ramora avrebbe la possibilità di accentrarsi maggiormente e poter provare anche conclusioni a rete. Proprio nell’ultimo test in famiglia contro la formazione Berretti, mister Toscano ha provato Danti prima punta con l’ex Scafatese largo a sinistra. Improbabibile l’impiego di Polani dall’inizio.  (Stefano Sicilia)
Questa la probabile formazione che scenderà in campo domani ad Atessa (ore 14,30):
COSENZA(4-4-2):Guizzetti, Parisi, Moschella, Braca, Chianello, Occhiuzzi, De Rose, Battisti, Ramora, Galantucci, Mortelliti.

Stefano Sicilia

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina