Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice sportivo: due giornate a Galantucci, una a Toscano

Giudice sportivo: due giornate a Galantucci, una a Toscano

L’attaccante salterà Noicattaro e Aversa dopo il rosso rimediato nel finale di gara ad Atessa. Per il tecnico rossoblù soltanto una giornata di squalifica.

logo_aiaQueste le decisioni del giudice sportivo dopo la 23esima giornata di LP2-C:
Ammenda a società:
€ 2.500,00 CATANZARO perché propri sostenitori lanciavano sul terreno di gioco una piccola moneta che colpiva un calciatore della squadra avversaria, provocandogli una piccola ferita alla fronte; dopo le cure lo stesso riprendeva regolarmente la gara.
€ 2.000,00 MONOPOLI perché propri sostenitori in campo avverso introducevano ed accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni e due petardi la cui esplosione provocava forte fragore; gli stessi prima della gara lanciavano sul terreno di gioco, all’indirizzo dei calciatori della squadra avversaria, che effettuavano il riscaldamento, due pietre ed un fumogeno, senza conseguenze; i medesimi danneggiavano le strutture dell’impianto sportivo nel settore loro riservato (obbligo risarcimento danni, se richiesti).
€ 1.500,00 BARLETTA per aver provocato ritardo sull’ora d’inizio della gara; perché propri sostenitori esponevano, durante il secondo tempo di gara, tre striscioni contenenti frasi provocatorie e minacciose verso i sostenitori della squadra avversaria.
€ 300,00 COSENZA perché propri sostenitori in campo avverso introducevano ed accendevano nel proprio settore tre fumogeni durante la gara.
Allenatori squalificati per 2 gare effettive:
ZECCHINI LUCIANO (ISOLA LIRI) per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara (espulso). Allenatori squalificati per 1 gara effettiva:
TOSCANO DOMENICO (COSENZA) per atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro durante la gara (espulso).
Allenatori ammoniti con diffida:
CASTELLUCCI EZIO (IGEA VIRTUS) per proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso).
Allenatori ammoniti:
GERETTO GABRIELE (MONOPOLI) per condotta non regolamentare in campo durante la gara (espulso). Calciatori espulsi per 3 gare effettive:
DI DONATO GIACOMO (VIGOR LAMEZIA) perché a gioco fermo colpiva volontariamente con un calcio alla coscia un calciatore avversario che si trovava a terra.
Calciatori espulsi per 2 gare effettive:
DALENO SAVINO (BARLETTA) per comportamento offensivo verso l’arbitro.
GALANTUCCI ALESSIO (COSENZA) per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo.
Calciatori squalificati per 1 gara per recidività in ammonizione:
REBECCHI MARIO (ANDRIA)
MASTROLILLI MATTIA (ANDRIA)
GUZZO MANUELE (CASSINO)
GALUPPI LUCA (GELA)
PANARELLO ANTONINO (IGEA VIRTUS)

Related posts