Tutte 728×90
Tutte 728×90

Napoli: “Questa squadra ha gli attributi giusti per vincere il torneo”

Napoli: “Questa squadra ha gli attributi giusti per vincere il torneo”

E sui fischi piovuti ad Occhiuzzi: “Assolutamente immeritati”.

napoli_con_auricolariLa vittoria ottenuta oggi è una grande soddisfazione anche per Michele Napoli, in panchina al posto dello squalificato Toscano. Il vice allenatore rossoblù, nelle mura della sala stampa del San Vito si è fermato e non poco a parlare con la stampa della prestazione di oggi, complimentandosi con i suoi giocatori per la grinta e la voglia profusa in un match non semplice da vincere. “Sono contento per la vittoria e per la risposta che la squadra ha dato. Era una partita difficile, perché loro non avevano niente da perdere mentre noi dovevamo gestire la pressione avvertita in settimana e portare a casa i tre punti. Ci siamo riusciti al termine di una gara vinta con coraggio, caparbietà e carattere. E con gli attributi che questa squadra ha mostrato di avere soprattutto quando i pugliesi hanno trovato il pareggio”. Napoli elogia la prova dei suoi, ma non perde l’occasione per sottolineare e spiegare le imprecisioni commesse dai lupi. “Dovevamo evitare le loro ripartenze perché sapevamo che potevano far male. Dopo la rete ci siamo scoperti troppo per la voglia di strafare e di dimostrare a tutti la nostra forza. Abbiamo subito il gol ma non accusato il colpo, perchè al termine del primo tempo negli spogliatoi la squadra ha capito gli errori ed è rientrata in campo col piglio della capolista, portando a casa un successo meritato”. Unica nota stonata forse i fischi per Occhiuzzi, apparso appannato anche oggi. Il principe non sta attraversando un gran momento di forma ma la sensazione è che forse l’esterno rossoblù subisca e paghi ingiustamente in prima persona gli errori commessi dalla squadra. E’ di questa opinione anche mister Napoli. “Dispiace e non poco che il pubblico fischi Occhiuzzi. Per noi rimane uno dei giocatori più importanti di questo gruppo e la reazione di una parte della tifoseria è sembrata ingenerosa”. (F.P.)

Related posts