Tutte 728×90
Tutte 728×90

Sciannimanico è un fiume in piena: “Arbitraggio inadeguato ma il Cosenza ha meritato”

Sciannimanico è un fiume in piena: “Arbitraggio inadeguato ma il Cosenza ha meritato”

“Questo campionato e queste partite non meritano un arbitro come quello visto all’opera oggi”.

sciannimanicoNe ha per tutti Sciannimanico al termine della gara persa oggi al San Vito. Il mister è stato molto critico con la sua squadra ma soprattutto con terna arbitrale, apparsa, a suo dire, inadeguata per un campionato quale la LP2. “Non sono per nulla soddisfatto dalla prestazione odierna. La nostra difesa ha concesso troppo, abbiamo regalato al Cosenza il gol di Catania, e dovrò mettere le cose apposto, perché alcuni errori non devono essere commessi in una partita così importante”. E sulla terna arbitrale: “Il rigore del vantaggio del Cosenza è nato da un fallo inesistente, il corner dal quale è scaturito il loro raddoppio lo ha visto solo l’arbitro e credo che ci sia da stare molto attenti, perché in un campionato così non è possibile avere a che fare con alcuni direttori di gara. Ciò non toglie che abbiamo affrontato la squadra più forte del torneo. Possono contare su un mix di giovani interessanti e di giocatori navigati in questa categoria. Se affronti il Cosenza e giochi male in difesa il minimo è prendere tre gol. Loro li hanno messi a segno ed hanno meritato”. Nulla da dire. (F.P.)

Related posts